Genoa-Napoli, le pagelle di Napolike

Pubblicato 
domenica, 11/11/2012
Di
Nadia Napolitano

Genoa-Napoli stava per chiudersi a sfavore degli azzurri. Il Genoa, dopo 300 e passa minuti di digiuno, segna il primo gol della gestione Del Neri con Ciro Immobile. Cavani e Hamsik raddrizzano una partita assolutamente già compromessa.

Ecco le speciali pagelle di Genoa-Napoli:

De Sanctis 5,5: Morgan non esce mai dai pali, e complica spesse volte le cose ai suoi difensori. E' incolpevole sul primo gol, ma poteva fare qualcosina in più sul secondo;

Campagnaro 5: Il tuffaccio in piena area innesca l'azione che porta il Genoa in vantaggio. Il Toro argentino ha perso un po' del suo smalto. In forte calo (6' st Mesto 6,5: realizza il gol dell'1-1 con fucilata all'incrocio dei pali, ma spreca la palla del raddoppio);

Cannavaro 6: Il capitano si rende protagonista di un paio di belle chiusure, nonostante l'impaccio iniziale;

Gamberini 6: Ammonito negli ultimi minuti di gioco, il difensore non si lascia mai sopraffare. E' lui il vero pilastro della retroguardia in questo momento storico;

Maggio 5: Offre una buona spinta sulla fascia, ma divora a porta vuota il gol dello 0-1 su assist al bacio di Cavani. Si perde Antonelli in occasione dell'assist che regala a Bertolacci la possibilità di battere a rete;

Behrami 5,5: Inizialmente l'uomo migliore, va un po' in confusione nei minuti a seguire. Si fa ammonire per fallo tattico, e salterà la gara contro il Milan (28' st Inler: sv);

Genoa-Napoli le pagelle di Napolike

Dzemaili 5: Corre tanto e si da un gran da fare, ma senza incidere come Mazzarri sperava. Viene preferito ad Inler per dinamismo ed elasticità, ma la scelta, in questo caso, non paga;

Hamsik 7,5: Accende spesso la luce con giocate illuminanti e tuoni da campione. Si inserisce bene, crea scompiglio e serve palloni piuttosto interessanti. Suo l'assist per Cavani per il gol del 2-2. Timbra il cartellino al 90' scegliendo bene il tempo per il tuffo della vittoria;

Dossena 5,5: Con Zuniga out per infortunio, l'ex Liverpool avrebbe potuto giocarsi meglio le sue carte. Non si propone in avanti come dovrebbe, e copre male nei ripiegamenti difensivi, perdendo diversi duelli sulla fascia di competenza. Riesce, per fortuna sua e della squadra, ad immolarsi sulla traiettoria del tiro di Seymour, salvando il risultato;

Pandev 5: Opaca la prestazione del macedone, che proprio non riesce a ripagare la fiducia accordatagli da Mazzarri. Di suo solo qualche assist. E' costretto ad uscire per una distorsione alla caviglia (37' pt Insigne: il talento di Frattamaggiore appare subito in giornata. Appena in campo si muove bene, e serve a Mesto l'assist per il momentaneo vantaggio su palleggio aereo. Riesce a battere Frey, che gli aveva negato in precedenza la gioia del gol deviando sulla traversa, su imbeccata di Cavani);

Cavani 7: Edy si sdoppia, e gioca sia in attacco che in difesa. Nella prima frazione di gioco sbaglia qualche tiro di troppo. Si riscatta nella ripresa dribblando Frey e siglando il gol del 2-2 su assist di Hamsik;

Mazzarri 6,5: Anche stavolta il mister innesca una rimonta pazzesca buttando in mischia Mesto e propiziando un cambio modulo vincente.

Siete d'accordo con i voti di Genoa-Napoli? Ne cambiereste qualcuno?

Cerchi qualcosa in particolare?
, ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram