Editoriale | Napoli su Huntelaar: via il mattatore per il cacciatore?

Pubblicato 
mercoledì, 07/11/2012
Di
Nadia Napolitano

Klaas Jan Huntelaar è il nuovo nome dell’attacco partenopeo? Presto per dirlo, ma potrebbe essere un’ipotesi. L’ex Milan, Real e Ajax è in scadenza di contratto con lo Schalke 04, squadra in cui milita attualmente. Questo significa che, a meno di eventuali cambiamenti di programma sul rinnovo, il cacciatore sarebbe libero di legarsi ad un altro club già a partire da febbraio.

Che sia proprio la società di De Laurentiis? Il produttore cinematografico è letteralmente pazzo di Huntelaar, e sarebbe ben felice di integrarlo in rosa per farne il punto di riferimento offensivo. Anche se l’avventura con la maglia rossonera non ha entusiasmato, l’oranje ha i numeri giusti per fare bene in Serie A.

A quel punto, el Matador Cavani potrebbe anche andar via, ammesso e non concesso che le società a lui interessate siano disposte ad un esborso economico tanto delapidante (circa 50 milioni di euro). Benchè il bomber di Salto sia legato al Napoli da un contratto fino al 2017 con congruo compenso di 5 milioni di euro netti a stagione, la voglia di andare a giocare altrove potrebbe spuntarla.

Cavani ceduto per Huntelaar

I giocatori vanno e vengono, e raramente restano. Se il Napoli dovesse nuovamente essere tagliato fuori dalla Champions League, difficilmente Cavani sarebbe disposto a ‘sacrificarsi’. Uno come lui ha bisogno di una vetrina prestigiosa. E’ negli anni migliori della carriera, e non crediamo rimarrebbe all’ombra del Vesuvio, se non a determinate condizioni. Al momento il Napoli è in piena zona Champions, terzo in classifica dietro Juventus e Inter. La Lazio, la Fiorentina e la Roma sono pronte a pungere, e non tutto potrebbe rimanere invariato rispetto alle attuali posizioni.

De Laurentiis, da buon furbone, ha pronto un piano B. Se proprio Cavani dovesse manifestare il desiderio di andar via, ecco pronto Huntelaar, discreto terminale offensivo arruolabile a costo zero. I soldi ricavati dalla cessione dell’uruguagio verrebbero poi reinvestiti per rinforzare al meglio la squadra dov’è necessario. Francamente, non so voi, ma spero di non vedere mai arrivare quel giorno.

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram