Eav: notte sul tetto, scioperi e proteste pendolari

Pubblicato 
sabato, 03/11/2012
Di
Fabiana Bianchi

Continuano i disordini e le proteste nell'ambiente Eav. Dopo la difficile giornata di ieri, in cui i viaggiatori della circum hanno subito forti disagi dal ritardo e dalla soppressione dei treni a Porta Nolana, questa mattina altri annunci hanno creato il caos. Il terminal è lo stesso e le notizie che si sono susseguite sono la spia di una situazione sempre più drammatica.

Le voci degli altoparlanti non garantivano le corse dei treni " a causa dell’agitazione del personale" e "a causa dei guasti". Più che messaggi rivolti ai pendolari erano annunci rivolti ai piani alti. Niente più collaborazione da oggi in poi, è necessario risolvere i dissesti e percepire nuovamente gli stipendi.

dipendenti protestano sui tetti Eav

Non solo. Alcuni dipendenti Eav hanno trascorso la scorsa notte sui tetti di Agnano e di via Galileo Ferraris per protestare sul ritardo degli stipendi. Inoltre, sempre nella giornata di ieri, i lavoratori avevano bloccato l'entrata dell'autostrada A3, sempre in via Ferraris.

Le proteste sono rivolte anche contro il degrado degli automezzi: quelli che possono circolare sono davvero pochi e, secondo i lavoratori, molti di questi hanno anche il tagliando rinnovato per tutto il 2013.

Cerchi qualcosa in particolare?
, , , ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram