Rifiuti a Napoli, De Magistris: "è l'anno dell'impiantistica alternativa"

Pubblicato 
martedì, 08/01/2013
Di
Fabiana Bianchi

La situazione rifiuti a Napoli è, da tempo immemore ormai, uno dei più assillanti problemi della città e proprio in questi giorni sembra esserci un inasprimento della crisi dovuta al mancato smaltimento che compete Regione e Provincia, non Comune.. In modo più evidente accade in quartieri come Fuorigrotta, Poggioreale, ma anche Chiaia e Quartieri Spagnoli.

Il vicesindaco Sodano, già qualche giorno fa, ha annunciato alcune delle misure che sarà necessario intraprendere per affrontare la situazione e tra queste vi è un aumento dei trasferimenti in Olanda per sopperire alla chiusura del termovalorizzatore di Acerra. Lo stesso Sodano ha spiegato che  "il trasporto in altre regioni costa 170 euro circa a tonnellata; portandoli in Olanda costa circa 109 euro; quindi c'è anche un risparmio".

Inoltre, si sta avviando una collaborazione con la Regione per evitare che si torni ai cumuli di rifiuti abbandonati per le strade. Si è anche parlato di tre impianti "digestori anaerobici del trattamento della frazione umida" perchè c'è la ferma intenzione di non costruire un termovalorizzatore a Napoli. Il primo sarà costruito a Scampia e gli altri due, tramite il project financing, saranno costruiti nell'area Occidentale e in quella Orientale della città.

Anche il sindaco Luigi De Magistris ha parlato di impiantistica alternativa per lo smaltimento dei rifiuti e ha espresso il desiderio che uno degli impianti "previsti in città venisse realizzato già nel corso di quest'anno"
Ha anche detto che le gare degli impianti di "partiranno a breve e uno dei due potrebbe essere realizzato già nel 2013. Non c'é bisogno a Napoli di ulteriori inceneritori, la strada è tracciata e stiamo procedendo spediti. Nonostante qualche manina elettorale, andremo avanti speditamente per la nostra strada".

crisi rifiuti Napoli e impiantistica alternativa

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram