HomeCronacaCoronavirus a Napoli, strisce blu gratuite per alcune categorie

Coronavirus a Napoli, strisce blu gratuite per alcune categorie

Strisce blu per il parcheggio

Strisce blu gratuite per alcune categorie a Napoli per tutto il periodo di Emergenza Coronavirus!

A partire da giovedì 19 Marzo 2020 e per tutta la durata del periodo di emergenza Coronavirus, quindi fino al 3 Aprile 2020 il Comune di Napoli, con Delibera di Giunta n. 83 del 17/03/2020, riconosce a determinate categorie di lavoratori, la possibilità di sostare gratuitamente sulle strisce blu del Comune di Napoli a esclusione delle aree a rotazione.

Come fare domanda

La domanda va inoltrata secondo tale procedura:

  • compilare e firmare autocertificazione sosta
  • compilare e far firmare dal proprio responsabile allegato a (che poi dovrà essere esposto sul cruscotto)
  • inviare tutto, unitamente al documento di riconoscimento all’indirizzo di posta: infoautorizzazioni@anm.it

Non è prevista la risposta di conferma, fa fede l’allegato A compilato, che va esibito sul cruscotto e vale come contrassegno. L’allegato può essere inoltrato per ciascuna settimana, oppure 4 in un’unica mail a copertura dell’intero mese.

Le categorie interessate

Le categorie che hanno diritto alla sosta libera e gratuita sono:

  • Operatore sanitario iscritto all’Ordine dei Medici, degli Infermieri, psicologi, e dei Farmacisti, dei veterinari e gli operatori sanitari
  • Giornalisti in qualità di operatori dell’informazione
  • Amministratori nello svolgimento delle funzioni pubbliche
  • Agenti della Polizia Locale e delle Forze dell’Ordine
  •  Operatori sociali, pubblici e privati, riconosciuti dall’Amministrazione Comunale di Napoli o dalle altre istituzioni preposte che agiscono nel settore dell’assistenza socio sanitaria sul territorio della città di Napoli, indicati dalla competente Area del Comune di Napoli, oltre che dei volontari impegnati nelle attività di distribuzione pasti e beni di prima necessità ai senza fissa dimora e agli indigenti.
  •  Dipendenti impiegati nei servizi essenziali per l’assicurazione dell’ordinaria tutela e vigilanza dei beni culturali di proprietà dell’Amministrazione
  • Soggetto impegnato in attività connesse all’emergenza, individuato dal competente Dirigente del Comune di Napoli e per le partecipate del Comune di Napoli dai Direttori Generali
  •  Dipendenti del Comune di Napoli e LSU che utilizzano il mezzo privato, anziché l’abituale mezzo di trasporto del servizio pubblico locale
  •  Ulteriori categorie di lavoratori, qualora operanti presso attività produttive non soggette a chiusura, ai sensi dei vigenti DPCM

Contatti: sito ufficiale ANM 

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo