HomeCronacaCoronavirus a Napoli: sperimentato un farmaco usato per l’artrite reumatoide

Coronavirus a Napoli: sperimentato un farmaco usato per l’artrite reumatoide

Infermiere

Novità a Napoli per il Coronavirus: sperimentato un farmaco per l’artrite reumatoide, miglioramenti in uno dei pazienti!

Loading...

Novità per quanto riguarda il Coronavirus a Napoli, infatti grazie ad una collaborazione tra l’Azienda ospedaliera dei Colli e l’Istituto nazionale tumori Irccs Fondazione Pascale è stato sperimentato un farmaco già esistente.

Il farmaco utilizzato

Due pazienti affetti da polmonite severa a causa del Covid 19 sono stati trattati con tocilizumab, un farmaco off label anti interluchina 6 che viene normalmente utilizzato per la cura dell‘artrite reumatoide.

È stato visto che già a distanza di 24 ore dall’infusione, vi erano incoraggianti miglioramenti soprattutto in uno dei due pazienti, che presentava un quadro clinico più complicato. In Cina invece sono stati 21 i pazienti trattati che hanno mostrato un miglioramento importante.

Ovviamente, soprattutto in questi casi delicati, è necessaria la massima cautela per non diffondere e non alimentare speranze che potrebbero rivelarsi ingiustificate. 

In ogni caso, sulla base di questo risultato, si potrebbe valutare la possibilità di utilizzare questo farmaco da somministrare ad altri pazienti in condizioni critiche.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo