Casal di Principe ringrazia i Carabinieri: noi crediamo nel cambiamento

Pubblicato 
giovedì, 31/01/2013
Di
desiree.catani

Casal di Principe dimostra, ancora una volta, di non vivere nella costante paura dei camorristi. Nel Casale sono numerose le persone che decidono di denunciare le estorsioni commesse dagli esponenti della malavita, gli abitanti della provincia di Caserta strappano via il bavaglio intriso dalla paura e decidono di scendere in campo.

Si tratta solo di una voglia di riscatto? Non solo, i casalesi si sentono le spalle coperte... coperte da coloro che ogni giorno rischiano la vita per far trionfare la giustizia: le forze dell’ordine.

E' stato trovato un cartello che conferma quanto appena detto. Un grande foglio di carta, posto a pochi metri dalla caserma, ringrazia i carabinieri per il lavoro svolto:

"Grazie ... del lavoro che state facendo ... noi casalesi onesti crediamo nel cambiamento. Grazie"

Casal di Principe ringrazia i Carabinieri

Questo è quanto firma un’anonima mano che in un modo semplice, ma efficace, ha lanciato un messaggio chiaro che invoglia l’Arma a continuare la battaglia, quasi infinita, contro la malavita.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram