HomeCronacaAllerta meteo a Napoli il 23 febbraio 2019: chiuse scuole, parchi e cimiteri per forti venti

Allerta meteo a Napoli il 23 febbraio 2019: chiuse scuole, parchi e cimiteri per forti venti

Vento e mare agitato a Napoli

Venti molto forti previsti a Napoli sabato 23 febbraio 2019: diramata l’allerta meteo con la chiusura di scuole, parchi e cimiteri.

Il Comune di Napoli ha predisposto la chiusura di tutte le scuole cittadine pubbliche e private, compresi gli asili nido, di ogni ordine e grado, dei parchi e dei cimiteri centrali e periferici cittadini per sabato 23 febbraio 2019 a causa dell’allerta meteo prevista per la giornata. L’allerta è stata emanata dalla Protezione civile della Regione Campania.

Infatti, sono previsti, dalle ore 00.00 alle ore 24.00 del 23 febbraio, “venti forti o localmente molto forti nord-orientali, con possibili raffiche oltre che precipitazioni locali, prevalentemente nevose oltre i 200 metri e localmente anche a quote inferiori, con apporto al suolo da debole a localmente moderato. Mare agitato al largo e lungo le coste esposte, con possibili mareggiate. Gelate oltre i 200-300m, soprattutto sul settore interno della zona“.

La decisione riguardante le chiusure delle strutture è presa anche in seguito alle criticità avute dagli eventi atmosferici eccezionali dello scorso 29 ottobre per cui si invitano i cittadini anche a limitare i propri spostamenti.

Norme da seguire in occasione di vento forte

Ecco i comportamenti da adottare in questi casi:

  • Fare in modo che gli elementi mobili come piante, coperture, strutture provvisorie o altri oggetti che possano essere trasportato via dal vento siano ben assicurati o rimossi da finestre e balconi;
  • essere ben attenti alla caduta eventuale di rami, alberi, pali, segnaletica o impalcature e segnalarne l’eventuale stabilità precaria ai numeri di emergenza 112, 113, 115;
  • essere prudenti negli spostamenti ed effettuarli solo se strettamente necessario.
Vota questo post
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
banner di collegamento a Napolike Turismo