Eav: giunto il fallimento. Bloccata la stazione di Agnano

Pubblicato 
venerdì, 16/11/2012
Di
Fabiana Bianchi

È arrivata la notifica di fallimento per la Eavbus e i dipendenti non ci stanno. Stamattina, continuando l'azione di protesta iniziata ormai da molto tempo, i lavoratori della società hanno bloccato il passaggio a livello nei pressi della stazione della cumana di Angnano.

Nello Polese, amministratore unico dell'Eav, ha rimarcato gli sforzi che si stanno facendo per mantenere in vita la società e per garantire ai lavoratori il proprio posto. Dunque, la notizia della notifica arriva improvvisamente a guastare i piani. Le colpe principali, secondo i diretti interessati, sono della regione. Infatti, Enzo Amendola, segretario regionale del Pd Campania, chiede le dimissioni immediate di Sergio Vetrella, l'assessore regionale ai trasporti.

Dopo il fallimento dell'Acms a Caserta e della difficile situazione finanziaria del Cstp a Salerno, il fallimento della Eav bus peggiora ancora di più la situazione dei trasporti nella nostra regione. Inoltre, oltre 1300 lavoratori rischiano il posto di lavoro.

fallimento per Eav

Infine, secondo la Ugl Trasporti: "Il fallimento dell'Eavbus è la negazione dei diritti dei cittadini sulla mobilità e sul lavoro e il conseguenziale fallimento di un'intera politica regionale. Le conseguenze ricadranno, come al solito, sulla parte debole della catena, utenza e lavoratori che già da tempo stanno facendo i conti con una crisi acuita dall'incompetenza politica in materia di trasporti".

 

Fonte foto: Repubblica.it

Cerchi qualcosa in particolare?
, ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram