HomeCulturaWorld Press Photo 2017 a Napoli al Museo Pignatelli: la mostra di fotogiornalismo più importante al mondo

World Press Photo 2017 a Napoli al Museo Pignatelli: la mostra di fotogiornalismo più importante al mondo

World Press Photo 2017 al Museo Pignatelli di Napoli

La più mostra di fotogiornalismo più importante al mondo fa tappa a Napoli al Museo Pignatelli. In mostra 150 scatti dei fotoreporter vincitori di World Press Photo 2017.

Dal 6 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 torna a Napoli, nella splendida cornice del Museo Pignatelli, World Press Photo, la più importante mostra al mondo di fotogiornalismo, giunta quest’anno alla sua 62esima edizione.

Ma il World Press Photo 2017 è anche, e soprattutto, un concorso di fotogiornalismo che nel corso del 2017 ha premiato come vincitore il turco Burhan Ozbilici, che sarà presente all’inaugurazione, il 6 dicembre 2017, presso il Museo Pignatelli.

La mostra, come ogni anno, sarà composta delle 150 foto vincitrici del concorso per le categorie General news, Spot news, Contemporary issues, Daily life, Portraits, Nature, Sport. La tappa napoletana dell’esposizione in tour mondiale sarà l’occasione per conoscere da vicino gli scatti più belli del pianeta, realizzati da fotografi professionisti pieni di talento e di desiderio di raccontare il mondo da loro conosciuto attraverso i loro sguardi.

Chi è Burhan Ozbilici, il vincitore di World Press Photo 2017

Burhan Ozbilici è il reporter di Associated Press che ebbe il coraggio di immortalare per puro caso Mevlut Mert Altintas, il poliziotto di Ankara che assassinò in diretta televisiva l’ambasciatore turco Andrey Karlov all’interno di una galleria d’arte, lo scorso dicembre 2016.

Il suo scatto, che in poco tempo ha fatto il giro del mondo, è intenso e vivido e riesce a cogliere con lucidità i momenti drammatici e tragici di quell’assurdo attentato, in cui il fotoreporter ha sentito profondamente la responsabilità di documentare quel momento storico, anche a costo della propria stessa vita.

La storia di World Press Photo

La mostra World Press Photo nacque nel 1955 ad Amsterdam, quando la Fondazione World Press Photo decise di promuovere il primo foto-concorso giornalistico di rilevanza internazionale, a cui partecipano ormai ogni anno circa 6.000 fotoreporter professionisti da tutto il mondo con quasi 80.000 scatti.

Ogni anno vengono premiati solo 150 scatti in diverse categorie (General news, Spot news, Contemporary issues, Daily life, Portraits, Nature, Sport). È con queste 150 foto che viene composta World Press Photo, la mostra di fotogiornalismo più visitata al mondo. Infatti l’esposizione viaggia per 45 Paesi in 100 città del mondo attraendo milioni di visitatori.

Programma degli incontri con i fotografi di World Press Photo 2017

Mercoledì 6 dicembre 2017 ore 12.30

Inaugurazione della mostra. Saranno presenti Burhan Ozbilici, vincitore assoluto del World Press Photo 2017 e le istituzioni locali.

L’inaugurazione sarà accompagnata da un intervento musicale e da un rinfresco.

Sabato 9 dicembre ore 17.00

Primo appuntamento con le public lectures di World press Photo Napoli con il vincitore assoluto di World Press Photo 2017, Burhan Ozbilici.

Sabato 16 dicembre ore 17.00

Secondo appuntamento con le public lectures all’interno della mostra di World Press Photo Napoli 2017, ospite Gianni Cipriano.

Sabato 23 Dicembre alle 17.00

Terzo appuntamento con le public lecture all’interno della mostra di World Press Photo Napoli 2017, ospite Antonio Gibotta vincitore del World Press Photo 2017 – 2° premio Storie, categoria People.

Informazioni sulla mostra World Press Photo 2017

Quando: dal 6 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018. Inaugurazione il 6 dicembre 2017 ore 12.30.

Orari:

  • Lunedì – Venerdì: 8.30 – 17.00 (ultimo ingresso ore 16.00)
  • Sabato – Domenica: 8.30 – 21.00 (ultimo ingresso ore 20.00)
  • Martedì giorno di chiusura
  • Domenica 24 e 31 Dicembre: 8.30 – 17.00 (ultimo ingresso ore 16.00)

Prezzo biglietti:

  • Intero: 5 euro + 2,50 euro ingresso al Museo Pignatelli
  • Ridotto scolaresche: 3,50 euro
  • Ingresso gratuito per gli accompagnatori dei portatori di handicap
  • Domenica 7 gennaio: mostra 5 euro (l’ingresso al Museo è gratuito)

Dove: Museo Pignatelli, via Riviera di Chiaia 200 – Napoli

Maggiori informazioni: Sito ufficiale, Evento Facebook