Via Partenope a Napoli

Lug 2015

Via Partenope a Napoli

La strada

La splendida Via Partenope è tra le strade più eleganti di Napoli.

La sua denominazione si deve alla sirena Parthenope che, suicidatasi a seguito del tentativo fallito di ammaliare Ulisse, fu trascinata dalle correnti del golfo nel luogo in cui oggi sorge il Castel dell’Ovo.

Questa passeggiata rappresenta il prolungamento del Lungomare Francesco Caracciolo e su di essa affacciano ristoranti e locali alla moda.

La storia

In origine, in questa zona sorgeva l’Albergo delle Crocelle che ospitò personaggi celebri, tra cui Giacomo Casanova, ed una residenza appartenuta prima al principe Michele Imperiali, che poi passò ai Borbone.

In seguito, la residenza diverrà sede del giornale L’Indipendente, fino a divenire un albergo dapprima noto come Pensione Washington, poi come Albergo Hassler, il cui successo pertanto sarà oscurato dal nuovo Grande Albergo Vesuvio, poi affiancato dal Santa Lucia e dall’Excelsior, insieme ai più recenti Royal e Continental.

La colmata di parte della città fu operata nella seconda metà dell’Ottocento su progetto dei fratelli Du Mesnil a cui si deve il nome del Palazzo Du Mesnil sulla medesima strada e che oggi è sede dell’Università “L’Orientale”.

Informazioni su Via Partenope

Come arrivare:

  • Indirizzo: Via Partenope
  • Autobus R2: fermata Piazza Municipio – Palazzo San Giacomo – Il Pomodorino | Linea metro L1: stazione Toledo

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi