Via Caracciolo aperta al traffico, salta la Coppa America?

Mar 2013

Via Caracciolo è tornata ad essere circolabile dopo il crollo dell’antico palazzo sito sulla Riviera di Chiaia. Il Comune di Napoli, vista l’emergenza in atto, ha disposto la riapertura al traffico del lungomare liberato, condizione che ha mandato su tutte le furie Mario Hubler, presidente dell’Acn, società che si occupa dell’organizzazione della Coppa America.

Le regate, difatti, alla luce della situazione vigente, rischiano di saltare definitivamente. Se non è questo il momento di concentrare le nostre preoccupazioni sulla manifestazione sportiva in programma per metà aprile, è vero che la circolazione metropolitana subirà da qui a poco un contraccolpo non indifferente.

Via Caracciolo Coppa America

La Riviera di Chiaia, com’era presumibile, risulta chiusa al traffico, con la conseguente apertura di Via Caracciolo al doppio senso di marcia.

Per questo motivo, e per rendere quanto più agevole il deflusso automobilistico, non sarà più possibile parcheggiare le vetture lungo il lato marciapiede della Villa Comunale, così come sarà obbligatorio per tutti i veicoli provenienti da Viale Elena procedere in direzione contigua all’incrocio con piazza della Repubblica.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi