Vanvitelli Segreto in mostra alla Reggia di Caserta

Mar 2014

reggia di caserta

La mostra Vanvitelli Segreto alla Reggia di Caserta ci farà scoprire il Vanvitelli pittore e scultore, manche il suo lato più nascosto di ideatore di opere d’arte decorativa

Una mostra tutta dedicata al grande maestro Luigi Vanvitelli e che ne indagherà sia il suo più noto talento di scultore, sia quello meno conosciuto di inventore di opere d’arte decorativa.

Si intitola “Vanvitelli segreto, i suoi pittori da Conca a Giaquinto – la Cathedra Petri” e sarà esposta alla Reggia di Caserta fino al 31 ottobre 2014. L’evento è stato ideato da Paola Raffaella David, già soprintendente Bapsae di Caserta e Benevento, curata da Vega de Martini e Francesco Petrucci e promossa dal Centro europeo per il Turismo.

Sarà un percorso espositivo molto interessante poichè verranno presentate al pubblico le opere del Vanvitelli scultore, quelle del Vanvitelli pittore, ma anche quelle del Vanvitelli ideatore di opere d’arte decorativa.
Uno degli elementi più significativi sarà sicuramente il ritratto Gaspar van Wittel, vedutista olandese e padre dell’artista e concesso in prestito dall’Accademia nazionale di San Luca.

Saranno, però, esposti anche quadri che attestano la profonda amicizia che il Vanvitelli ebbe con pittori che negli anni collaborarono anche con lui, come Sebastiano Conca, Corrado Giaquinto (uno dei principali esponenti del rococò), Pompeo Batoni (caposcuola del ‘700 romano) e Anton Raphael Mengs (padre del neoclassicismo). Alcune delle loro opere presenti in questa mostra non sono mai state esposte al pubblico, come il Ritratto Allegorico di Carlo di Borbone ed il Ritratto di Clemente XIII.

ritratto di Gaspar van Wittel

Tuttavia, come ci spiega anche Francesco Petrucci, “il pittoricismo si intuisce anche nel suo progetto della Reggia di Caserta: nello scalone, negli elementi dell’androne, nelle scelte cromatiche, nel rapporto con la luce che plasma le forme”.

Per quanto concerne il Vanvitelli inventore di opere d’arte decorativa, sarà possibile ammirare il modello in terracotta e stucco dorato di uno dei manufatti più importanti della sua carriera: il Trono di San Pietro, elemento tardo-barocco in marmo di Carrara progettato per la Basilica Vaticana e commissionato da Benedetto XIV.

Vanvitelli fu anche un grande estimatore musicale e alla Reggia di Caserta si potranno vedere anche alcune sue lettere provenienti dal Palazzo Reale di Caserta che ne documentano la competenza, oltre alla sua maschera mortuaria conservata nei depositi del Palazzo.

Informazioni Vanvitelli Segreto

Quando: fino al 31 ottobre 2014.
Dove:Appartamenti storici del palazzo Reale di Caserta
Orari: 8:30 – 19:30, tutti i giorni escluso il martedì.
Prezzi biglietti:

  • Aappartamenti storici e mostra 11 €
  • Appartamenti storici+ mostra + parco 14 €

Info e contatti:


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi