Università a San Giovanni a Teduccio: una realtà a breve

Ott 2013

Presto un'Università a San Giovanni a Teduccio

Tutto pronto per la prima Università di San Giovanni a Teduccio per la riqualificazione di Napoli Est: ecco i tempi per l’inaugurazione

Presto sorgerà un’Università nel cuore di San Giovanni a Teduccio per riqualificare il territorio di Napoli Est. Stefano Caldoro, presidente della Giunta regionale, proprio ieri ha effettuato un sopralluogo sul posto, accompagnato dagli assessori Guido Trombetti ed Edoardo Cosenza.

Il cantiere si trova a ridosso dell’ex Cirio, ed è proprio lì che verrà edificata il nuovo complesso della Federico II, volto in particolare alla ricerca. Dove c’era un’azienda ci sarà il sapere, ha esordito così Caldoro appena presa parola. A quanto pare, il primo modulo dell’Università di San Giovanni a Teduccio verrà inaugurato entro il mese del prossimo gennaio, ospitando la bellezza di 6 mila studenti.

L’intenzione è quella di creare una speciale sinergia tra ricercatori e personalità del mondo produttivo per cambiare in meglio la città. Tra circa un decennio nessuno oserà accostare il quartiere all’area degradata che è ancora oggi. Il polo universitario darà slancio all’iniziativa, e non sarà che il primo passo verso un processo graduale, ma costante.

Caldoro pensa in grande, gettando già le basi di un investimento che coinvolgerà l’Università ed il Cnr, perché il Consiglio Nazionale delle Ricerche abbia in quella stessa zona le proprie strutture.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi