Napoli: studenti e precari in sciopero occupano stazione Garibaldi

Nov 2012

Nuova giornata di manifestazioni a Napoli: questa studenti e lavoratori precari marciano insieme ai rappresentanti e componenti della Cgil nelle strade del centro storico. La manifestazione è stata indetta dalla Cgil stessa in occasione della giornata europea di mobilitazione indetta dalla Ces,la confederazione europea dei sindacati, e ha visto la partecipazione di migliaia di persone, soprattutto giovani.

I cortei hanno preso il via in Piazza del Gesù e si sono diretti verso Piazza Garibaldi. Una volta giunti lì, i manifestanti hanno occupato la stazione. Molti i membri delle rappresentanze sindacali, non solo italiani. Infatti, presenziano anche membri di sindacati francesi e portoghesi, che insieme ai segretari generali Cgil di Napoli e Campania, Federico Libertino e Franco Tavella, terranno degli interventi sui temi caldi del lavoro. La manifestazione si concluderà con le parole di Elena Lattuada, della segreteria nazionale Cgil.

Napoli: studenti e precari in sciopero occupano stazione Garibaldi

Non sono stati riscontrati, come capitato nei giorni scorsi, gravi episodi di tensione. Soltanto per qualche minuto, alcuni studenti si sono scontrati con alcuni rappresentanti della Cgil, ma la situazione è subito rientrata nei binari della protesta pacifica. Inoltre,  da una parte di corteo che si è staccato dal filone principale a Via Marina, sono state lanciate uova contro la sede dell’agenzia di lavoro interinale Adecco, su via De Pretis.

 

Fonte foto: Repubblica.it