HomeCronacaStreet Art al Parco dei Murales di Ponticelli: ecco come aiutare a realizzare l’ultima opera

Street Art al Parco dei Murales di Ponticelli: ecco come aiutare a realizzare l’ultima opera

Parco dei Murales a Ponticelli, street art

È partita un’importante raccolta fondi per la realizzazione dell’ultima opera di street art al Parco dei Murales di Ponticelli.

Da diverso tempo è attivo il progetto di riqualificazione artistica e rigenerazione sociale ideato e sviluppato da INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana nel Parco Merola di Ponticelli, meglio conosciuto come Parco dei Murales.

Il parco è un grande complesso residenziale che ospita circa centocinquanta famiglie, le cui facciate di alcuni palazzi sono state dipinte da street artisti di fama internazionale. Inoltre, si sono adoperati per organizzare numerose attività sociali e laboratori creativi con la partecipazione dei residenti.

In quest’ottica di valorizzazione del complesso urbano periferico è stata indetta da INWARD una raccolta fondi sul sito Meridonare per realizzare nuovi laboratori ludico-creativi, interventi sociali e una grandissima opera conclusiva dello street artist napoletano Zeus40, che trasmetta l’importanza e il senso della cura del quartiere ma soprattutto che  doni una nuova identità visiva del Parco.

Per fare una donazione basta collegarsi al sito ufficiale, scegliere l’importo dell’offerta e la modalità di pagamento. Un piccolo gesto per un importante obiettivo.

Ricordiamo che la prima opera è stata “Ael. Tutt’egual song’e creature” di Jorit e che il ricavato di alcune attività nel Parco serve a risollevare il lavoro giovanile.