Shane Guffogg a Napoli: per la prima volta in Italia

Nov 2012

Per il ciclo delle grandi mostre nel capoluogo partenopeo quest’anno ne è stata allestita una molto interessante sulla retrospettiva delle opere dell’artista californiano Shane Guffogg, famoso per la sua eccentrica personalità nel mondo dell’arte americana e per la sua estrema creatività che lo ha portato a percorrere sentieri di pittura originali e spontanei.

Shane Guffogg è stato per molti anni, dal 1989 al 1995, assistente ed amico personale di Ed Ruscha che nel 1962, insieme a grandi artisti come Andy Warhol, Roy Lichtenstein, Robert Dowd, fu inserito nella storica mostra New Painting of Common Objects (Nuova Pittura di oggetti comuni), mostra che è storicamente considerata come una delle prime manifestazioni di “Pop art” in America. Però, nonostante  la scuola del tutto innovativa e “rivoluzionaria” del modo di fare arte in cui si è evoluto, si può senza dubbio dire che Guffogg  sia rimasto un genuino artista “classico” che è capace di usare i suoi pennelli in una eccellente combinazione di rigore e totale senso di libertà.

Due anni fa ha accettato una sfida insolita e veramente ardua: l’accostamento e il confronto per una reinterpretazione in chiave astratta dell’opera di Leonardo da Vinci “ritratto di Ginevra de’ Benci”. La scelta di una tale prova è nata  dal desiderio di confrontarsi con la “luce” e gli spazi di Leonardo e quindi del primo Rinascimento Italiano, e  perciò di “sfidare” quella luce e quelle colorazioni emozionanti rivisitandole in una nuova forma basata sulla sua esperienza californiana.

guffogg

La mostra napoletana è curata da Cynthia Penna ed è organizzata da: Art1307 Napoli presso Villa di Donato, P.zza Sant’Eframo Vecchio – Napoli , dal 29 Novembre 2012 al 6 Gennaio 2013. Vernissage: 29 Novembre 2012 dalle 18 alle 22.

INFORMAZIONI SULL’EVENTO

Titolo:         La delicatezza del segno, l’immensità della luce

Quando:      29.11.2012 – 06.01.2013

Dove:             Villa Di donato – Napoli

Info:            www.art1307.com

La mostra sarà aperta tutti i giorni su appuntamento


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi