Scooter danneggiati: il giallo di via Tasso

Ott 2012

Uno strano fenomeno negativo sta colpendo via Tasso. Parcheggiare il motorino nei pressi della propria abitazione e poi ritrovarlo il giorno dopo è ciò che dovrebbe avvenire solitamente. Nel cuore della notte potrebbe accadere qualsiasi cosa, ma non parliamo solo di furti, bensì di persone che semplicemente si divertono a danneggiare gli scooter parcheggiati in una precisa via di Napoli.

Da molte settimane i motorini posteggiati a via Tasso vengono ritrovati in condizioni pessime. Durante le ore notturne qualcuno distrugge vistosamente la carrozzeria dei mezzi motorizzati. I due ruote non sono gli unici obiettivi dei vandali, infatti, recentemente sono state distrutte anche automobili sempre parcheggiate in quella zona. A lanciare l’allarme sono i Verdi Ecologisti che affermano:

In via Tasso da settimane vengono squarciate le ruote delle macchine e rotti i finestrini., ora tocca ai motorini Bisogna che le forze dell’ordine intervengano pattugliando la zona e arrestando gli autori degli atti vandalici.

motorini distrutti via Tasso

Non si tratta di piccoli graffi, bensì di paraurti staccati e spaccati da persone che sembrano non avere nessuno scopo, se non quello di demolire i mezzi parcheggiati. Si spera che la polizia possa intervenire subito per bloccare gli artefici di tali atti.

Utenti napoletani, attenzione a dove posteggiate!


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi