HomeLocali di NapoliI Migliori locali di NapoliRistoranti stellati a Napoli e nei dintorni: i locali con cucina di alta classe

Ristoranti stellati a Napoli e nei dintorni: i locali con cucina di alta classe

I migliori ristoranti stellati a Napoli

La cucina raffinata dei migliori ristoranti stellati a Napoli e nei dintorni.

Tra Napoli e provincia ci sono numerosi ristoranti stellati dove si possono assaggiare piatti di alta classe preparati da importanti chef.

Infatti, oltre ad assaggiare la cucina tradizionale e popolare, in città e nei dintorni si può vivere anche un’esperienza gastronomica superlativa sperimentando i ristoranti con 1 o 2 stelle Michelin che propongono una cucina davvero raffinata.

Tra città e provincia, comprese le isole, sono svariati i ristoranti che hanno ricevuto questi prestigiosi riconoscimenti, con chef sempre alla ricerca di idee originali per creare piatti ricercati che sappiano equilibrare alla perfezione tradizione e innovazione.

In location eleganti e accoglienti, si potranno gustare portate dal sapore sopraffino, da accompagnare con vini pregiati dietro consiglio di esperti sommelier.

Ecco la guida dei migliori ristoranti stellati a Napoli e nei dintorni.

1

Torre del Saracino

Al Ristorante La Torre del Saracino, con 2 stelle Michelin, lo chef Gennaro Esposito prepara sofisticati piatti di mare e di terra nella cornice di una bellissima torre dell’VIII secolo d.C. L’antico ed il contemporaneo si fondono alla perfezione in un arredamento che risulta insieme moderno e tradizionale.

I piatti seguono la stagionalità dei prodotti locali e sono espressione dell’estro geniale dello chef. Ogni pietanza è molto raffinata e tra i piatti in menu ci sono la zuppa di arance di corbara con peperoncino verde di fiume ripieno di murena, calamari e bottarga; i paccheri con spuma di rapa bianca, anguilla e salsa verde e l’agnello laticauda con crema di cipollotto nocerino caramellato e tapenade di olive nere.

Torre del Saracino ristorante a Napoli

alto 081 802 8555 Via Torretta, 9 – 80069 Marina d’Aequa,Vico Equense (NA)

2

Don Alfonso 1890

Storico ristorante a cavallo tra la costiera sorrentina e quella amalfitana, Don Alfonso 1890 è gestito da decenni dalla famiglia Iaccarino, il cui attuale discendente è Ernesto. Il locale è molto elegante, con le maioliche colorate di Vietri alle pareti, raffinati lampadari e si può anche soggiornare nella lussuosa villa adiacente.
Il menu è ricco di piatti che rispettano la tradizione della cucina campana, ma rinnovati con un tocco di modernità, curati fin nel minimo dettaglio per un’esperienza gastronomica di livello eccelso. Tra le voci di menu, rollatina di rombo con pane aromatizzato alle erbe, mozzarella, aglio ed emulsione di scalogno; ricciola affumicata, farina di scorzette di cedrangolo con frullato di fave, semi di finocchietto e maionese di pompelmo; spumone, liquirizia Amarelli, yogurt e cristalli di zucchero.

La cantina è scavata nel tufo, è molto antica e vi si possono trovare 1300 etichette di vini.

Ristorante Don Alfonso 1890

alto 0818780026 – 0818780561 Corso Sant’Agata, 11/13 – 80061 Sant’Agata Sui Due Golfi (NA)

3

Sud Ristorante

Marianna Vitale è la chef del Sud Ristorante che è riuscito a conquistare 1 stella Michelin dopo pochi anni di attività. L’alta qualità e la raffinatezza dei piatti proposti fanno del locale una delle novità più accattivanti della periferia napoletana, supportata anche dai prezzi relativamente contenuti. La cucina è prevalentemente a base di pesce, i piatti tipici della tradizione napoletana sono rivisitati e modernizzati e vi è una continua ricerca di nuovi sapori. Il piatto che ha reso famoso il ristorante è la minestra di mare con frutta e verdura di stagione, un tripudio di vongole, cozze, tartare di tonno, zucca, zucchine, kiwi e molti altri ingredienti. Un altro must sono gli spaghettoni con acqua di mozzarella, lupini e aglio bruciato che ricordano i più tradizionali spaghetti alle vongole.
Sud è quindi una realtà locale nuova, ma che guarda con occhi nuovi alla tradizione.

Sud Ristorante Napoli

medio/alto 081 0202708 Via San Pietro e Paolo, 8 – 80030 Quarto (NA)

4

Palazzo Petrucci

Il Ristorante Palazzo Petrucci si trova sulla spiaggia di Villa Donn’Anna a Posillipo, uno dei palazzi storici di Napoli e location unica con un panorama che lascia senza fiato. È stato il primo ristorante di Napoli a ricevere 1 stella Michelin e la qualità dei suoi piatti, con abbinamenti originali e ricercato, rende onore a tale conferimento. Lo chef Lino Scarallo rivisita in maniera moderna i piatti della tradizione proponendo, ad esempio, il ragù di mare, il crudo di scampi con centrifugato di friarielli o la stracciata di latte di bufala con porchetta fatta in casa e cremoso di fave. Altri piatti si discostano dalla tradizione, come la triglia in carpione non fritto con ristretto di soia su cous cous di cavolo, ma sono una piacevole deviazione per il palato.

Ristorante Palazzo Petrucci a Napoli

alto 081 575 7538 Via Posillipo, 16 – 80123 Napoli

5

Quattro Passi

I Quattro Passi è un ristorante che si trova a Nerano, premiato nel 2016 con 2 stelle Michelin. La location è spettacolare grazie al bellissimo panorama che si può ammirare durante il pasto, mentre la cucina è delicata, raffinata e con piatti sia di terra sia di mare. Tra i piatti più particolari ci sono sicuramente gli gnocchi di astice con banana grigliata e zenzero ed il cubo di scampi e mozzarella di bufala, con salsa di parmigiana di melanzane. Le verdure e gli ortaggi sono coltivati nell’orto di proprietà ed il pescato è sempre fresco, consentendo allo chef di creare portate al contempo innovative e tradizionali con ingredienti sempre genuini.

Quattro Passi Ristorante

alto 081 808 1271 via A.Vespucci, 13/N – 80061 Massa Lubrense (NA)

6

Taverna Estia

A dispetto del nome, la Taverna Estia è un vero e proprio ristorante con 2 stelle Michelin che si trova a Brusciano ed in cui lavora lo chef Francesco Esposito. Il menu è suddiviso in tre percorsi di degustazione che valorizzano i prodotti del territorio campano e che non sono altro che l’espressione della grande creatività dello chef. Infatti, è possibile trovare pietanze raffinate come l’emulsione di manzo con granita di fois gras, il risotto con confettura di limoni e crudo di gamberi viola ed un’originale rivisitazione della pastiera napoletana. Alla Taverna Estia l’ingegno e la fantasia la fanno da padrone, la location è elegante ed accogliente ed ogni portata è elaborata e curata in ogni suo dettaglio.

Taverna Estia a Napoli

alto 081 5199633 – 3201878963 Via G. De Ruggiero, 108 – 80031 Brusciano (NA)

7

L’Olivo

L’Olivo si trova nella splendida isola di Capri ed è un ristorante con 2 stelle Michelin. È all’interno dell’Hotel di lusso Capri Palace e si chiama così poiché la sua specialità è proprio l’olio, realizzato in modo artigianale dal locale. La cucina è guidata dallo chef Andrea Migliaccio che fonde alla perfezione la tradizione con elementi innovativi e moderni, creando spesso nuovi piatti e valorizzando i prodotti locali, soprattutto quelli del Mediterraneo. Si può mangiare sia nel terrazzo con un bellissimo panorama, sia all’interno su divani e poltrone. Uno dei piatti più raffinati è il mosaico di mare, con assaggi di frutti di mare e pesci disposti come in un vero mosaico, ma dello stesso livello sono anche il pregiato merluzzo nero al vapore e il fois gras marinato all’anice e mais.

Ristorante Olivo a Napoli

alto : 081 978 0560 Via Capodimonte, 14 – 80071 Anacapri-Capri (NA)

8

Piazzetta Milù

La Guida Michelin ha assegnato 1 stella al ristorante di Castellammare di Stabia Piazzetta Milù, riconoscimento meritato per la qualità e l’eleganza di tutte le sue portate. Lo chef Luigi Salomone, dopo una lunga esperienza in altri ristoranti stellati, infonde tutta la sua passione e maestria nella cucina e ogni piatto, dagli antipasti ai secondi, richiama il territorio. Nel menu ci sono piatti di terra e di mare ed ogni preparazione è di alta classe, come il baccalà nero, il coniglio in porchetta, le tagliatelle al caffè con battuta di gamberetti e il babà all’insalata. La presentazione è di alto livello e tiene conto di ogni minimo dettaglio ed anche l’abbinamento dei vini non lascia delusi.

Piazzetta Milù ristorante a Napoli

alto 081 871 5779 Corso Alcide de Gasperi, 23 – 80053 Castellammare di Stabia (NA)

9

Veritas

Il ristorante di Corso Vittorio Emanuele è un nuovo locale stellato di Napoli, avendo ricevuto 1 stella Michelin nel 2016. Il legame con il territorio è molto forte, infatti i prodotti usati, tutti genuini e freschi, sono locali, ma l’attenzione per gli stimoli esterni non manca mai per cui i piatti hanno sempre un giusto equilibrio tra innovazione e tradizione. C’è molta sperimentazione sia nelle portate di mare sia in quelle di terra preparate dallo chef Gianluca D’Agostino. Le ricette napoletane sono rivisitate magistralmente, come nel caso del baccalà al vapore con scarole, olive nere e lamelle di tartufo nero o della millefoglie di alici con mozzarella di bufala e broccoli del Vesuvio. Il menu varia a seconda della stagionalità dei prodotti, mentre l’ambiente accogliente e la competenza del personale rendono Veritas un ristorante una tappa obbligata in città.

Ristorante Veritas a Napoli

alto 081 660585 Corso Vittorio Emanuele 141 – 80121 Napoli

10

Danì Maison

Lo chef Nino di Costanzo ha scelto di aprire un nuovo ristorante a Ischia, sua terra natìa, nel 2016 con l’intenzione di ispirarsi ad una cucina familiare e tradizionale, naturalmente rivisitata per renderla all’altezza di un locale da 2 stelle Michelin. I piatti hanno un forte legame con la tradizione contadina dell’isola per un’esperienza gastronomica che coinvolgerà tutti i sensi. Una vera chicca è il giardino trasformato in orto da cui vengono colti i prodotti utilizzati per le portate ed è molto variegata anche la scelta dei vini. Tra le specialità, i crudi di crostacei e molluschi, il risotto napoletano ai sentori di peperoni imbottito, i ravioli di coniglio con mozzarella di bufala affumicata.

Ristorante Danì Maison

alto 081993190 Via Montetignuso, 4 – 80077 Ischia (NA)