HomeRicette di cucina napoletanaRicetta della ricotta fritta | Cucinare alla napoletana

Ricetta della ricotta fritta | Cucinare alla napoletana

Ricetta della ricotta fritta alla napoletana

La ricetta della ricotta fritta, uno stuzzicante antipasto perfetto per adulti e bambini.

In questo nuovo appuntamento della nostra rubrica dedicata alla cucina napoletana presentiamo la ricetta della ricotta fritta.

Anche se non ci si fa più caso l’Italia, compreso il sud, vanta una produzione di latticini molto varia. Quando parliamo di latticini per quanto riguarda il territorio campano possiamo dire che se ne producono molti e di ottima qualità. Uno tra questi è proprio la ricotta.

La ricotta di bufala in questa ricetta diventa regina di un piatto che può essere gustato sia come antipasto ma anche come snack di fine pasto da parte dei più golosi.

Ecco tutti i passaggi da seguire!

Tempi di preparazione per la ricetta della ricotta frittaIngredienti

  • 400 gr ricotta di bufala
  • 100 gr fiordilatte (preferibilmente di Agerola)
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 50 gr farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 250 gr farina 00
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 dl olio di semi di arachidi
  • qualche ciuffetto di maggiorana fresca
  • sale e pepe q.b.

Preparare la ricotta

Stemperate la ricotta in una ciotola utilizzando il mestolo di legno, aggiungete poi il parmigiano, un pizzico di sale e uno di pepe. Al composto aggiungete anche un po’ di maggiorana tritata ed infine il fiordilatte tagliato a cubetti, leggermente pigiato per eliminare l’acqua in eccesso.

Preparare la pastella

Con l’uso di una spatola trasferite il composto in una teglia ricoperta di carta forno per poi riporla in freezer per 30 minuti. Preparate la pastella utilizzando i 250 gr di farina, l’acqua ed il tuorlo, salando e pepando a piacere. Lavoratela finché non diventa omogenea.

Frittura

Riscaldate l’olio di semi in una padella profonda. Tirate fuori la ricotta dal freezer, ricavatene dei cubetti da infarinare prima e passare in pastella poi. Con l’uso di un cucchiaio di legno recuperate i cubetti di ricotta dalla pastella e tuffatela nell’olio bollente. Friggete la Ricotta fritta finchè non dora su tutti i lati. Appena imbiondita scolatela dall’olio e, se preferite, salate e pepate a piacere.