Ricetta della pasta alla genovese | Cucinare alla napoletana

Gen 2016

Ricetta della pasta alla genovese

La ricetta della pasta alla genovese secondo il metodo napoletano, con tante cipolle e carne per renderla gustosa!

In questo nuovo appuntamento della rubrica vi presentiamo la ricetta della pasta alla genovese.

Grazie ad un famoso testo di Ippolito Cavalcanti, storico latino e uno dei primi gastronauti, possiamo definire questa ricetta come un ricco piatto napoletano che richiedeva l’uso di tante cipolle e carne.

Eppure le origini del nome “genovese” rimane un mistero, considerato che non si sa ancora con precisione da cosa derivi questo “titolo”, mentre non lo è il fatto che sia davvero uno dei piatti più amati a Napoli.

Di seguito, vi proponiamo la ricetta per la pasta alla genovese alla napoletana, per preparare un piatto gustoso che non deluderà i vostri commensali.

Tempi di preparazione della pasta alla genovese

Ingredienti

  • 1 carota
  • 1 kg. di cipolle dorate
  • 400 gr. di spezzatino di tacchino
  • 2 foglie di salvia
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • sale, pepe in grani e olio extravergine d’oliva q.b.
  • 500 gr. di pasta di semola (consigliamo i rigatoni)

Stufiamo le cipolle

Puliamo per bene la carota e le cipolle eliminandone radici e picciolo. Tagliamo le cipolle a rondelle e iniziamo a farle stufare in pentola con un filo d’olio, qualche grano di pepe, le foglie di salvia intere e la carota pelata e tritata al momento. Quando saranno stufate, dovranno trascorre circa 10 minuti e si appassiranno, così potremo togliere le foglie e i grani di pepe (se non piacciono interi).

Prepariamo il sugo

Eliminiamo momentaneamente le cipolle e rosoliamo nella stessa pentola lo spezzatino di tacchino, unendo anche il concentrato di pomodoro, un po’ d’olio e il sale. Appena ben scottato il tutto, aggiungeremo nuovamente in pentola le cipolle e faremo cuocere per bene finché non si amalgameranno tutti i sapori. Dopodiché, llasciamo cuocere per altri 20 minuti circa.

Cuociamo la pasta

Intanto, caliamo la pasta in abbondate acqua salata e portata a bollore. Facciamo cuocere i rigatoni (vi consigliamo questa pasta perché le righe faranno raccogliere al meglio il sugo preparato) e, appena pronta, scoliamola e condiamola con il sugo preparato.

Note della cuoca

Ovviamente, in base alla stagione scegliete la varietà di cipolle che più vi aggrada e, soprattutto se è estate, consigliamo l’uso di pomodorini ciliegia al posto del concentrato di pomodoro. Doneranno sicuramente un sapore più fresco a questo gustoso piatto della tradizione napoletana.

Summary
Recipe Name
Ricetta della pasta alla genovese
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
no rating Based on 0 Review(s)

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi