Ricetta Crostata Amalfitana crema e amarene | Cucinare alla Napoletana

Lug 2014

crostata amalfitana crema e amarene

La ricetta della fresca crostata con crema e amarene, tipica della Costiera Amalfitana

Siamo ormai in piena estate e non c’è niente di meglio che gustare qualche buon dolce tipico delle nostre zone!

Ecco perchè oggi vi vogliamo proporre, direttamente dalla Costiera Amalfitana, un dolce stupendo e classico, tanto da poterlo definire “torta della nonna”. Stiamo parlando della squisita crostata amalfitana con crema ed amarene.

Per la sua inconfondibile friabilità e per la pienezza del sapore, questa crostata porta l’estate sulle tavole dei napoletani allietandoli con il dolce ed unico gusto delle amarene primaverili.

Ecco di seguito la ricetta.

crostata-amarena-tempi

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 125 gr burro
  • 125 gr zucchero
  • 250 gr farina
  • un pizzico di sale
  • un po’ di buccia di limone
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • 100 gr marmellata di amarene o amarene sciroppate
  • zucchero a velo per guarnire

 Per la crema pasticcera:

  • 4 tuorli
  • 40 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 400 ml di latte intero
  • vanillina o scorza di mezzo limone

Preparare la base

Prepariamo la pasta frolla ponendo la farina con lo zucchero ed il burro ammorbidito su una spianatoia. Impastiamo ed aggiungiamo il sale, la buccia del limone grattugiata e i tuorli e continuiamo ad impastare finchè non diventerà una palla di pasta ben amalgamata. Ponete in frigorifero a raffreddare ed intanto prepariamo la crema pasticcera.
Mettete in infusione le scorze del limone o la vanillina nel latte messo sul fuoco in un pentolino a riscaldare o al microonde.

Preparare il ripieno

Intanto sbattiamo i tuorli con lo zucchero e la farina (o la stessa quantità di fecola di patate se preferite farla più leggera); a questo composto aggiungeremo a filo il latte precedentemente riscaldato continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Rimettiamo il tutto sul fuoco e lasciamo andare fino a che la crema non risulterà densa, liscia e senza grumi. Lasciamo raffreddare bene.

Cuocere la torta

Ora non rimane che stendere i 2/3 di pasta frolla sul fondo e sui lati di una tortiera bassa ben imburrata o coperta di carta forno, riempiendola con la crema e aggiungendo a cucchiaiate la marmellata di amarene o ciliegie. Con la restante parte della pasta frolla formiamo delle mini-palline da porre sopra la marmellata a coprire tutta la superficie. Inforniamo a 180°per 15 minuti, finchè non risulta cotta la parte superiore della nostra crostata. Spolverizzare con abbondante zucchero a velo sarà l’ultimo passaggio prima di servirla con un buon liquore.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi