HomeRicette di cucina napoletanaRicetta delle castagne fritte | Cucinare alla napoletana

Ricetta delle castagne fritte | Cucinare alla napoletana

Ricetta delle castagne fritte

Lo street food napoletano per eccellenza è il fritto e questa volta consigliamo l’originale ricetta delle castagne fritte, star delle sagre campane!

Di provenienza avellinese, la ricetta delle castagne fritte conquista grandi e piccini.

Le sagre sono uno degli eventi gastronomici che gli italiani, e soprattutto i napoletani, amano frequentare. Quelle classiche che si organizzano nel campano vedono come protagonista soprattutto il pesce, ma altre rimandano a prodotti di produzione campana che noi tutti amiamo, ma conosciamo poco.

Protagonista della ricetta che vorremmo proporvi oggi è la castagna, originaria di Avellino e provincia, e la ricetta delle castagne fritte è uno degli street food più preparati per le sagre del luogo.

Tempi di preparazione delle castagne fritte

Ingredienti

  • 125 gr farina di castagne
  • 60 gr zucchero più un po’ per lo spolvero
  • 1 uovo
  • 200 ml latte intero
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 172 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di burro fuso
  • 300 gr castagne già lessate e sgusciate
  • un pizzico di sale
  • 2 pizzichi di cannella in polvere
  • olio di semi di arachidi q.b.

Preparate l’impasto

Setacciate la farina di castagne con il lievito e il cacao amaro in polvere. Miscelate le polveri appena preparate con il latte, il burro, l’uovo e poi ancora lo zucchero e il pizzico di sale. Impastate con una frusta e profumate con la cannella. Lasciate riposare il composto in frigo per almeno 15 minuti dopo i quali bisognerà amalgamare alla pastella le castagne intere.

Iniziate la frittura

Scaldate abbondante olio di semi di arachidi in un padellino capiente e a bordi alti, prelevate l’impasto a cucchiaiate facendo attenzione che ogni porzione contenga una castagna e friggete finché non risulteranno dorate.

Fatele scolare su della carta assorbente da cucina e ripassatele nello zucchero semolato aromatizzato da un pizzico di cannella in polvere.


-->