Fiat Pomigliano: i 19 assunti non sono collocabili al momento

Feb 2013

I 19 operai Fiat, regolarmente iscritti alla Fiom, che nel novembre 2012 sono stati riassunti dall’azienda, dovranno rimanere a casa. La Fabrrica Italia Pomigliano li aveva sì reintegrati, ma oggi, al momento dell’arrivo sul posto di lavoro, si sono resi conto che attualmente non è possibile trovare loro una collocazione. I 19 volevano sapere quali mansioni avrebbero dovuto svolgere da ora in poi, ma non è stato possibile fornire loro una risposta. Al momento non sono necessari.

Lo fanno sapere fonti sindacali, ma in ogni caso gli operai saranno regolarmente retribuiti in attesa di comunicazioni ufficiali sul da farsi.

Ricordiamo che 3 mesi fa la Corte d’Appello di Roma aveva confermato la loro riassunzione, tra le molte polemiche dovute al fatto che solamente gli iscritti alla Fiom potevano sperare in un ritorno in azienda. Difatti, i 126 assunti dovevano essere scelti da una lista contenente i profili di tutti gli iscritti al sindacato.

fiat pomigliano 19 assunti


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi