Pista ciclabile: alla duchesca il percorso è già occupato da auto e moto

Nov 2012

Sono trascorsi solo due giorni dall’inaugurazione della prima pista ciclabile della città di Napoli che già si riscontrarono le prime difficoltà. L’itinerario ciclo-pedonale che va da Bagnoli fino a piazza Garibaldi passa anche per i vicoli popolari della Duchesca, alle spalle di piazza Garibaldi, che risultano già essere stati occupati da auto e motorini.

Nonostante il progetto riguardante la pista ciclabile sia importante per i cittadini da molti punti di vista c’è comunque chi non è contento e che ha vari motivi per dissentire. Infatti, come ha spiegato  il consigliere Enrico Cella (del Pdl): “In via Duchesca, la corsia veicolare è occupata perennemente da veicoli in sosta selvaggia, il manto stradale presenta avvallamenti, buche e in alcune parti anche sprofondamenti. Sarebbe stato opportuno impegnare le risorse per un intervento di riqualificazione della strada“.

Quindi, secondo il consigliere Cella quello della pista ciclabile era un progetto a bassa priorità in quanto la città di Napoli necessita di ben altre opere di risanamento. A dimostrazione del fatto che anche molti cittadini non credano nell’utilità del percorso ciclabile, il consigliere Cella ha ricordato l’episodio in cui gli addetti alla viabilità che stavano disegnando il percorso risposero alla domanda fatta da parte dei residenti riguardo a ciò che stessero facendo con la battuta: “Siamo su Scherzi a Parte”.

 

 


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi