Pino Daniele, a Napoli le iniziative per ricordarlo

Gen 2015

pino-daniele-napoli

Le iniziative e gli eventi in città per ricordare Pino Daniele, lo “scugnizzo” che ha saputo raccontare le contraddizioni della nostra Napoli

È di pochissime ore fa la notizia della scomparsa di Pino Daniele, il più amato cantautore napoletano della seconda metà del novecento, colpito da un infarto nella notte tra il 4 ed il 5 gennaio 2015.

Daniele è stato un vero artista ed un uomo che ha sempre amato profondamente la nostra Napoli e fin da subito altri artisti e protagonisti del mondo dello spettacolo e non, hanno mostrato il proprio dolore e la propria vicinanza alla famiglia del nostro scugnizzo. Ed anche la città, i suoi fan e tutti coloro che sono cresciuti o stavano crescendo con la sua musica hanno deciso di rendergli omaggio e di celebrarlo con un evento che si terrà domani 6 gennaio in Piazza del Plebiscito.

Sarà organizzato un flashmob alle 20.45, orario in cui sicuramente migliaia di persone si riuniranno e, formando una sola potente voce, canteranno la canzone simbolo di Pino e della città: Napul’è. La serata sarà un vero e proprio tributo e, attraverso le sue canzoni, narrazioni delle contraddizioni della nostra città, Daniele sarà ricordato in maniera gioiosa.

Il flashmob, però, sarà solo uno dei tanti eventi che vedranno la luce nei prossimi giorni e di cui vi aggiorneremo di volta in volta.

Il sindaco Luigi De Magistris, dopo aver dichiarato il proprio cordoglio, ha espresso il desiderio di allestire la camera ardente all’interno del Maschio Angioino, decisione che sarà presa dopo aver ascoltato le volontà della famiglia.
Sicuramente, il primo cittadino proclamerà il lutto cittadino e saranno alzate delle bandiere a mezz’asta all’esterno di Palazzo San Giacomo.

“Oltre al lutto cittadino, metteremo a punto, con la Giunta, iniziative importanti, grandi e originali perché lui è unico” […] ci auguriamo che la famiglia condivida la nostra volontà di allestire la camera ardente nelle sale del Maschio Angioino. Nel frattempo tutta la città è a lutto”.

Pino Daniele, però, era anche un grande tifoso di calcio e supportava la squadra del Napoli ed il Presidente Aurelio De Laurentiis ha dichiarato di volerlo ricordare allo stadio domenica 11 gennaio 2015, giornata in cui si disputerà il match contro la Juventus.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi