Il Parco Archeologico di Cuma (Napoli)

Giu 2015

Il Parco Archeologico di Cuma (Napoli)

Il Parco archeologico

L’antica Cuma riveste un ruolo molto importante dal punto di vista archeologico in quanto rappresenta la più antica colonia greca d’Occidente, successiva soltanto all’occupazione provvisoria dell’isola d’Ischia, l’antica Pithekoussai.

Attualmente sono visitabili l’acropoli con i Templi di Apollo e di Giove, la città bassa con i Templi Italici del Foro ed i resti di un edificio termale, la “Masseria Gigante”, l’anfiteatro, l’ “Arco Felice”, i ruderi di un santuario isiaco e di una villa marittima del primo sec. d.C.

Informazioni sul Parco Archeologico di Cuma

Orari di apertura:

  • Tutti i giorni dalle ore 9:00 ad un’ora prima del tramonto
  • Chiuso l’1 gennaio, l’1 maggio ed il 25 dicembre
  • Con lo stesso biglietto è possibile visitare anche l’Antro della Sibilla

Prezzo biglietti:

  • Intero € 4
  • Ridotto per giovani e studenti (in materie affini al settore dei Beni Culturali) dai 18 ai 25 anni
  • Gratuito per gli under 18
  • Ridotto a € 2 la prima domenica del mese, a docenti accompagnatori

Contatti:

Come arrivare:

  • Indirizzo: Via Monte di cuma, 3-Loc. Cuma
  • Da piazza Garibaldi: Linea metro L2: stazione Montesanto | Cumana: da Montesanto, fermata Torregaveta, cambiare con circumflegrea alla fermata Cuma, proseguire a piedi

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi