Parada del Amor chiude a Pozzuoli: decisione irremovibile del Comune

Giu 2013

La Parada del Amor chiude ufficialmente a Pozzuoli, dopo un’inaugurazione coi botti e la protesta sollevata dal sindaco del comune flegreo, Vincenzo Figliolia, che, in tempi non sospetti, aveva espresso tutto il suo disprezzo in merito.

La giunta comunale non ha lasciato scampo al love parking ideato e realizzato dai fratelli Daniele e Riccardo Casaletta, ritenuto oggetto di violazione dei parametri paesaggistici in vigore. Si è fatto appello ad ogni cavillo burocratico possibile per giungere a questa conclusione, da sempre auspicata anche dal Vescovo, che non ha esitato a definire il parco dell’amore una ‘discarica di immoralità’ bella e buona.

Parada del Amor Pozzuoli

A pagarne le spese i giovani del luogo, che avevano sperato di aver finalmente risolto un cruccio che li teneva spesso e volentieri sulle spine. Concedersi qualche ora di relax al riparo da occhi indiscreti ed in un posto sicuro e vigilato era per loro motivo di grande serenità, piuttosto che confinarsi in costose camere d’albergo oppure in vicoli stretti e bui, in balia di chissà quanti pericoli.

Sabato prossimo si terrà una manifestazione pubblica ad opera dei Giovani Verdi della Campania per protestare contro quella che i responsabili del partito ritengono un’ingiustizia nei confronti dell’imprenditoria giovanile e della libertà.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi