Il Palazzo Pignatelli di Monteleone a Napoli

Ago 2015

Facciata esterna del Palazzo Pignatelli di Monteleone a Napoli

L’edificio

Il cinquecentesco palazzo fu innalzato dalla famiglia Pignatelli di Monteleone, l’attuale Vibo Valentia, all’interno del centro storico di Napoli, in Piazza del Gesù Nuovo.

Le camere del palazzo storico sono impostate attorno ad una corte centrale, ma a colpire particolarmente è lo splendido portale d’ingresso arricchito dall’alternanza di marmo bianco e piperno. Le colonne, che si ergono a partire da basi lisce, terminano con capitelli figuranti volti dalle espressioni minacciose.

Al termine del ‘700 il palazzo ospitò numerosi eventi mondani ai quali presero parte personaggi celebri, tra cui figurava il Casanova.

Tra i discendenti dei proprietari che soggiornarono in diverse occasioni nel Palazzo Pignatelli vi è il famoso pittore impressionista Edgard.

Informazioni sul Palazzo Pignatelli di Monteleone

 

Come arrivare:

  • Indirizzo: Calata Trinità Maggiore, 53
  • Linea metro L1: stazione Dante, scendere lungo via Toledo, svoltare su Via Cisterna dell’Olio (la seconda a sinistra), di nuovo a sinistra e subito a destra su Calata Trinità Maggiore (circa 5 minuti a piedi) | Linea metro L2: stazione Montesanto, percorrere via Olivella, attraversare Piazza Montesanto e Via Forno Vecchio, svoltare subito a destra in Piazza del Gesù imboccando Calata Trinità Maggiore (circa 8 minuti a piedi) | Autobus E1: fermata Piazza del Gesù | Autobus 201, 460, N3 o N8, R4: fermata Sant’Anna dei Lombardi – Ottica Sacco.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi