Nuovo allarme blatte a Napoli: cittadini rintanati in casa

Lug 2013

Blatte Napoli

Allarme blatte a Napoli: quartiere San Lorenzo completamente invaso dagli scarafaggi. Alcuni abitanti costretti a chiudersi in casa

Nuova emergenza blatte a Napoli, questa volta nel quartiere San Lorenzo, dove negli ultimi giorni si stanno diffondendo paura e sgomento per il gran numero di scarafaggi che invade la zona, e la loro recidività, a dispetto delle contromisure prese dai cittadini per debellarle.

In via Fossi e nelle zone circostanti, i residenti hanno segnalato la presenza spropositata di questi fastidiosissimi insetti che, usciti dai tombini, invadono le case nel cuore della notte, infilandosi persino nei tubi dei condizionatori quando spenti. Alcuni abitanti hanno il terrore di mettere piede fuori di casa, preoccupati di ritrovarsela completamente infestata dalle blatte al loro rientro.

Il fenomeno è ormai al di fuori di ogni controllo in diverse parti della città, anche a seguito della deblatizzazione della zona flegrea di Fuorigrotta e Bagnoli.

Tenere monitorati  i tombini pare non bastare più, specie adesso che si è fatto largo il sospetto dell’eventuale presenza di un focolaio dietro la cabina elettrica, ubicata all’altezza di via Fossi, 3.

L’argomento è stato trattato con dovizia di particolari anche nel corso della trasmissione ‘La Radiazza’, in onda su Radio Marte. Il conduttore Gianni Simioli invierà presto al sindaco un report contenente l’elenco completo di tutte le strade da cui provengono la maggior parte delle segnalazioni.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi