Notte della Tammorra in piazza Mercato | Programma edizione 2013

Lug 2013

Notte della Tammorra Napoli

Torna la Notte della Tammorra a Napoli, la grande festa popolare ideata da Carlo Faiello che si tiene ogni anno in Piazza Mercato

La Notte della Tammorra è il festival della cultura e della musica popolare che si tiene ogni anno a Napoli il 13 e 14 luglio in piazza Mercato, sede storica della kermesse ideata dal compositore napoletano Carlo Faiello.

Giunta alla sua XIII edizione la Notte della Tammorra è l’occasione per tutto il pubblico partenopeo e campano per immergersi per un intero week-end nelle sonorità della tradizione popolare, in un contesto che ha a cuore la tutela e la salvaguardia del patrimonio culturale della nostra terra.

La Notte della Tammorra riscuote ogni anno tanto successo proprio perché offre la possibilità di conoscere il proprio passato in un continuo confronto con i “portatori di tradizione” ed i “costruttori di memoria”: musicisti, artigiani, associazioni e rappresentanti di comunità locali della Regione. L’evento è presentato dal Comune di Napoli e dalla Regione Campania, con l’obiettivo di promuovere un Festival dedicato alla Tutela del Patrimonio Immateriale ed alla difesa della Cultura Popolare.

Musica, danza e canto saranno gli indiscussi protagonisti delle due giornate, con lo spirito di confermare il legame tra tradizione ed innovazione.

Notte della Tammorra Napoli

Tutti gli spettacoli sono, ovviamente, ad ingresso gratuito, e consisteranno in esibizioni musicali “ancestrali” con strumenti d’epoca come zampogne, chitarre battenti, ciaramelle, nacchere e tammorre. Verranno proposte tarantelle e moresche, tammurriate e pizziche tarantate, saltarelli e canti a distesa e, allo stesso tempo, ci sarà spazio per la musica popolare contemporanea eseguita da giovanissimi che partono dai suoni della tradizione per comporre forme sonore inedite, con un continuo richiamo al passato.

Lo spettacolo popolare della Notte della Tammorra partirà in concomitanza con la tradizionale Festa del Carmine, la più importante celebrazione religiosa napoletana che si terrà dal 12 al 16 luglio tra piazza del Carmine e piazza Mercato.

Programma dettagliato dell’edizione 2013 della Notte della Tammorra:

Sabato 13 Luglio 2013 dalle ore 21

L’Ariella Sessa Aurunca (Ce)
Benvenuto alla festa con il gruppo folklorico, rappresentante del mondo contadino del popolo aurunco

Marcello Colasurdo
Autentico “Leader” della Tradizione in Campania

Paranza dell’Agro Nocerino Sarnese (Sa)
Suonatori e cantatori guidati da Biagio (detto Biagino) De Prisco:uno dei più abili cantori e conoscitori della tradizione campana

Paranza di Pimonte (Na)
Suonatori e cantatori dei Monti Lattari capeggiati da Raffaele Inserra: rinomato maestro di Tammorra della tradizione campana

Calatia Ensemble (Ballo dell’Orso) (Ce)
Gruppo di ricerca del basso Casertano (Marcianise); tra gli ultimi esecutori de “il Ballo dell’Orso” ovvero il Ballo sul Tamburo della Terra del Lavoro

Paranza ‘Mprovvisata (Ce)
Gruppo di musica popolare guidato da Lello Traisci: musicista e ricercatore di CastelVolturno (Ce)

Scacciapensieri (Na)
Giovane gruppo di Musica popolare del Nolano (Na)

Giulia Capolino (Na)
Folk Singer Napoletana

Domenica 14 Luglio 2013 dalle ore 21

Pasquale Tarracciano (Pomigliano Na)
Benvenuto alla festa con il “Pazzariello” di Pomigliano d’Arco

Carlo Faiello (Na)
Musicista/Cantautore/Ricercatore, direttore artistico de La Notte della Tammorra
Ensemble (Peppe Di Colandrea, Roberto Giangrande, Giamluca Mercurio, Pasquale Nocerino, Enzo Pinelli)

Ospiti:

Giovanni Mauriello (Na): Fondatore e voce storica della Nuova Compagnia di Canto Popolare
Antonella Morea (Na): Cantante e attrice napoletana; protagonista in tante opere musicali e teatrali, tra cui “La Gatta Cenerentola”
Patrizia Spinosi (Na): Cantante e attrice napoletana; protagonista in tante opere musicali e teatrali, tra cui “La Gatta Cenerentola”
Paola Salurso (Agropoli): Interprete poliedrica in continua evoluzione e ricerca artistica, portavoce del canto cilentano
Nadia Pepe (Na): Abile cantante della musica napoletana ed esperta danzatrice del ballo popolare
Vandalia di Lucio Lo Gatto (Na)
Ensemble Vocale/Strumentale protagonista di lazzi di musica profana, dolci villanelle, madrigali, canti rinascimentali

Triotarantae (Emidio Ausiello, Luigi Staiano, Mimmo Scippa)
Insieme di musicisti campani che elabora canti e musiche della tradizione popolare meridionale.

Fiorenza Calogero (Castellammare di Stabia _ Na)
Cantante e attrice di Castellammare di Stabia, ultimamente ha partecipato al film di John Turturro “Passione”.

Marcello Vitale (Bn): Autentico maestro della Chitarra Battente
Enzo Amato (Na): Autentico maestro della Chitarra Classica

La Paranza del Monte Acero San Salvatore Telesino (Bn)
Gruppo di suonatori rappresentanti della Ballarella Sannita

Paranza Vesuvus (già di Somma Vesuviana) (Na)
Storico gruppo di musica tradizionale del Monte Somma guidato da Ciccio Salierno, con la partecipazione di Mario ed Enzo Vorraro

Per tutte le info consultare l’evento ufficiale su Facebook 


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi