Non ci resta che piangere di Massimo Troisi al cinema: gratis per i 20 anni dalla sua scomparsa

Giu 2014

Una elle scene del film Non ci resta che piangere con Massimo Troisi e Roberto Benigni

Omaggio all’indimenticabile Massimo Troisi al cinema Metropolitan di via Chiaia per i 20 anni dalla sua scomparsa. Proiezione gratuita di “Non ci resta che piangere”

Vent’anni fa moriva Massimo Troisi, uno degli attori, registi e sceneggiatori napoletani più ammirati dal pubblico italiano ma anche internazionale. I suoi film hanno rappresentato, e rappresentano ancora oggi, una svolta nel mondo della comicità partenopea dell’epoca, ed alcune scene, situazioni e battute sono entrate nell’immaginario collettivo di ognuno di noi.

Commedie come Ricomincio da tre, Scusate il ritardo e Non ci resta che piangere, sono considerate delle pietre miliari della storia del cinema italiano. Il suo ultimo film, Il Postino, girato a Procida nel 1994, fu candidato a cinque premi Oscar due anni dopo la sua scomparsa, avvenuta per arresto cardiaco il 4 giugno 1994, soltanto 12 ore dopo la fine delle riprese di quello che rappresenta oggi il suo testamento morale.

Massimo Troisi nel film Non ci resta che piangere

Per omaggiare Massimo Trosi il cinema Martos Metropolitan di via Chiaia organizzerà una proiezione ad ingresso gratuito di uno dei suoi film più amati dal pubblico, Non ci resta che piangere (1984) girato ed interpretato da Massimo Troisi e Roberto Benigni, che racconta di uno stravagante viaggio nel tempo dell’insegnante Saverio (Roberto Benigni) e del bidello Mario (Massimo Troisi) che si trovano catapultati nell’Italia del Rinascimento, “nel 1492 quasi 1500”, tra situazioni e gag esilaranti e ricche di comicità.

Domani, 4 giugno 2014, a vent’anni dalla scomparsa di Massimo Troisi, tutti gli appassionati dell’attore e dei suoi film, potranno recarsi nel multisala Martos Metropolitan di via Chiaia alle ore 20:30 per assistere alla proiezione speciale di Non ci resta che piangere. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Per prenotarsi basta inviare una mail a troisialcinema@gmail.com.

Quest’evento è stato fortemente voluto da Gianni Simioli, Mario Pelliccia, Vincenzo D’Aniello e da Francesco Emilio Borrelli che ha dichiarato: “Un triplo anniversario che non poteva passare inosservato. Per questo riproponiamo un classico in un cinema nel salotto della città, proprio come abbiamo fatto lo scorso febbraio per Luciano De Crescenzo, in occasione del trentennale di Così parlò Bellavista“.

Troisi e Benigni con Leonardo Da Vinci in una scena del film Non ci resta che piangere

Gianni Simioli e Borrelli hanno poi affermato: “Ricordare Massimo in questa data, è un atto dovuto. Per quanti lo amano, e hanno amato il suo lavoro, Massimo non se n’è mai andato. Il film che riproponiamo tra l’altro fu il primo per incassi nel 1984 ed è quello probabilmente più spensierato del regista-attore di San Giorgio a Cremano”.

Alla proiezione sarà presente Tullio De Piscopo che, ad inizio serata, leggerà la poesia che Benigni dedicò a Troisi poco dopo la sua scomparsa e sarà proiettata una video intervista ad Amanda Sandrelli, che sul set di Non ci resta che piangere interpretò la giovane Pia. Ancora da confermare la presenza dei Foja che dovrebbero esibirsi in alcuni brani della soundtrack de Il Postino e in Quando di Pino Daniele, colonna sonora di Pensavo fosse amore invece era un calesse.

L’ingresso in sala sarà garantito fino ad esaurimento posti ma non si esclude la possibilità, come è accaduto per la proiezione speciale per i trent’anni da Così parlò bellavista, di un secondo spettacolo in caso di grande afflusso.

Nel frattempo vi lasciamo ad una delle scene più celebri e divertenti del film, dove Massimo Troisi e Roberto Benigni sono alle prese con una lettera al grande Savonarola. Un omaggio alla mitica scena del film Totò Peppino e…la malafemmena dove i protagonisti cercano di scrivere una lettera tra divertenti incomprensioni e gaffe che sono entrate ormai nel linguaggio comune e nelle citazioni del popolo napoletano.

Informazioni sulla proiezione di Non ci resta che piangere

Quando: mercoledì 4 giugno ore 20:30
Ingresso: libero fino ad esaurimento posti
Prenotazione obbligatoria a: troisialcinema@gmail.com
Dove: Cinema Martos Metropolitan, via Chiaia 149, Napoli


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi