Natale 2014 a Napoli: facciamo un pacco alla camorra

Dic 2014

Locandina dell'iniziativa Facciamo un pacco alla camorra

Ecco tutte le informazioni sul “Pacco alla Camorra” 2014, un originale regalo per Natale pieno d’orgoglio napoletano!

È vero che il letame simboleggia il marcio ed il putrido, ma è altrettanto vero che esso è la principale componente del concime, da cui nasce una vita nuova, fresca e genuina.

Questa è la vera essenza dell’iniziativa “Facciamo un pacco alla camorra”, presentata presso il polo commerciale delle eccellenze campane e giunta ormai alla sua V edizione.

Il progetto rappresenta un atto concreto della lotta pacifica alla criminalità organizzata ed un esempio tangibile di economia pulita.
Nello specifico il pacco protagonista dell’iniziativa è una confezione contenente prodotti agroalimentari come pasta, vino, legumi, sughi, frutta e verdura provenienti dai terreni confiscati ai clan.

Organizzato dal Comitato Don Peppe Diana, martire dell’anticamorra, il pacco contro le mafie vanta il sostegno di numerose cooperative no profit quali Al di là dei sogni, Arte&Kore, Eureka, Fuori di zucca, Altri orizzonti, Radio Siani, Resistenza Anticamorra, Realtà di Scampia e la Nuova Cooperazione Organizzata (NCO).

Un’ ottima ed originale idea regalo per Natale, ma soprattutto un efficace calcio simbolico alla camorra. Ancora tanto orgoglio e vanto per Napoli e dintorni, una Napoli che vuole respirare e tornare a vivere in nome della giustizia e della legalità.

pacco-impegno

I pacchi anticamorra

Pacco Impegno – prezzo 20 €
N° 1 – Pacco di pasta  Confezione da: 500 g. Pasta prodotta secondo la tradizione artigianale  dei maestri pastai di Gragnano. Pasta di semola di grano duro lavorata con metodo artigianale ad essiccazione lenta a bassissime temperature. Trafilata al bronzo. Bene confiscato Pignataro Maggiore (CE), Bene confiscato Santa Maria La Fossa (CE). La  cooperativa “Eureka” e la cooperativa “Le Terre di Don Peppe Diana” si occupano di agricoltura sociale, favorendo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

N°1 – Sott’olio Confezione da: 314 g. Coop.Soc. “Un Fiore per la Vita onlus” – Fattoria Sociale “Fuori di zucca” la cooperativa si occupa del recupero di ragazzi provenienti dal mondo delle dipendenze che coltivano terreni, con metodo biologico certificato, dell’ex manicomio di Aversa (CE). Coop. Soc. Al di là dei sogni Onlus, Bene confiscato “A. Varone“ Maiano di Sessa Aurunca (CE) favorisce l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

N° 1 – Bottiglie di vino Confezione da :  750 cl. Vino  San Nilo IGT Bianco, Vino San Nilo IGT Rosso. Coop. soc. “ Agricoltura Capodarco” (RM). La cooperativa si occupa di agricoltura sociale, favorendo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

N°1  – Confettura di marmellata di pesca  Confezione da: 212 g . Confettura prodotta con frutta fresca raccolta e subito lavorata con metodo tradizionale. Non contiene pectina, conservanti o coloranti. Bene confiscato “Fondo rustico Amato Lamberti” Chiaiano di Napoli. La Cooperativa “Resistenza” si occupa dell’inserimento lavorativo di giovani in area penale.

Pacco Responsabile- prezzo 45 €
N° 1  – Pacco di pasta  Confezione da: 500 g. Pasta  prodotta secondo la tradizione artigianale  dei maestri pastai di Gragnano. Pasta di semola di grano duro lavorata con metodo artigianale ad essiccazione lenta a bassissime temperature. Trafilata al bronzo. Bene confiscato Pignataro Maggiore (CE), Bene confiscato Santa Maria La Fossa. La  cooperativa “Eureka” e la cooperativa “Le Terre di Don Peppe Diana” si occupano di agricoltura sociale, favorendo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

N°1 – Sott’olio Confezione da: 314 g. Coop. Soc. “Al di là dei sogni Onlus”, Bene confiscato “A. Varone“ Maiano di Sessa Aurunca (CE) favorisce l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

N° 1 – Gadget da cucina. Gadget da cucina lavorato a mano, con l’utilizzo di stoffe africane. Bene confiscato “Casa di Alice” Baia Verde (CE). La cooperativa “Altri Orizzonti”  ha realizzato una sartoria sociale che dà lavoro a donne vittime di tratta, realizzando abiti occidentali con stoffe africane sotto il marchio “Made in Castelvolturno”.

N°1 _ Detersivo in Ecodosi . La linea “Con Te” è una linea di prodotti ideati per la pulizia di tutte le superfici lavabili. Ecodosi idrosolubili contenente detergenti super concentrati ed eco compatibili, si dissolvono in acqua con grande risparmio di packaging e trasporti. Azienda Cleprin di Sessa Aurunca (CE). L’azienda denuncia nel 2007 il Racket.

N° 2 -Bottiglie di vino Confezione da :  750 cl. Falanghina Selva Locandona prodotto da Cooperativa “Resistenza” presso il Bene confiscato “Fondo rustico Amato Lamberti” Chiaiano di Napoli. La Coop. si occupa dell’inserimento lavorativo di giovani in area penale. Vino Rosso prodotto da “Fattoria Sociale Melagrana”, proveniente dai vitigni in Dugenta (BN); La fattoria sociale favorisce l’inserimento socio-lavorativo di soggetti disabili e svantaggiati.

N°1 – Confettura di marmellata di zucca   Confezione da: 212 g. Zucca prodotta presso il territorio di Succivo (CE) dall’azienda Agricola Belardo coltivata secondo tecniche di agricoltura biologica.  L’azienda è legata al circuito di Slow Food.

N°1 -Bottiglia di olio extra vergine d’oliva   Confezione da: 250 ml . Olio d’oliva di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive ed unicamente mediante procedimenti meccanici. Prodotto presso Az.Agr. Monte della Torre, Francolise (CE).  Vincitore premio “BIOL 2014”.

N°1 – Confezione di Biscotti Confezione da: 350 g. Coop. soc. “ Agricoltura Capodarco” (RM). La cooperativa si occupa di agricoltura sociale, favorendo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

N°1 -Confezione di Farro Perlato Confezione da: 500 g. Farro prodotto presso “AGRI.COMES” Cooperativa Sociale Agricola Onlus di Marradi (FI). La cooperativa si occupa del recupero di ragazzi provenienti dal mondo delle dipendenze attraverso forme di agricoltura sociale.

N°1 – Patè di zucca Confezione da: 212 g. Coop.soc. “Un Fiore per la Vita     onlus” – Fattoria Sociale “Fuori di zucca” la cooperativa si occupa del recupero di ragazzi provenienti dal mondo delle dipendenze che coltivano terreni, con metodo biologico certificato, dell’ex manicomio di Aversa (CE).

Dove acquistare i Pacchi in Campania

  • Madrenatura – Agricoltura Biologica: via S. Chiara, 30 -80134 Napoli, NA -08119179334
  • La Bottega dei Saperi e dei Sapori: via Raffaele De Cesare, 22 80132 Napoli, NA-0817643575
  • Piccolo Faro: via Crispi, 85 80122 Napoli, NA – 0810323637
  • Sportello Anticamorra Scampia: viale della Resistenza 80145 Comp.12 c/o VIII Municipalità, NA -3389036815
  • Nostra sede: via Linguiti, 54  81031 Aversa, CE
  • Fattoria Sociale Fuori di zucca: via Linguiti, 54 81031 Aversa, CE – 081.8149433
  • Bene Confiscato “Selva Lacandona – Amato Lamberti”:  via Tirone 80145 Chiaiano, NA – 338.9036815
  • Nuova Cucina Organizzata: via Giacosa n° 25 81033 Casal di Principe, CE – 081.8926528
  • Libreria Hamletica: Piazza Generale Ferraro 81024 Maddaloni, CE – 08231970453

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi