Napoli: spettacoli teatrali nelle case per combattere la crisi

Mar 2013

Sono tempi duri per il teatro, si sa, ma i protagonisti del settore non si danno per vinti e trovano nuovi modi per far appassionare le persone a questa splendida arte. L’idea è di quelle particolari e coinvolgenti: portare il teatro direttamente nelle case dei cittadini.

“Se il pubblico non va a teatro, è il teatro che va al pubblico”, ironizza Manlio Santanelli, ideatore dell’iniziativa. Scherzi a parte, però, è effettivamente così. Un gruppo di attori e drammaturghi ha deciso di creare una vera e propria tournée utilizzando come palcoscenico le abitazioni delle persone.

Tra case nel Vomero, in Piazza Plebiscito nel centro cittadino, a Portici, Aversa, Afragola, Avellino, questi spettacoli itineranti avranno di volta in volta scenografie diverse, a seconda della residenza che li accoglierà. Il tutto è nato grazie all’unione di numerose famiglie che hanno deciso di offrire i propri spazi agli attori.

napoli teatro nelle case

Il tour durerà fino a settembre e presenterà, dunque, anche una rassegna estiva.
Livia Coletta spiega come si può partecipare a questo progetto, sia da spettatori che da attori:

“Sul sito web e la pagina Facebook ci sono le abitazioni disponibili, gli spettacoli in scena e i contatti. Il contributo è interamente devoluto alla compagnia. Non vogliamo sottrarre pubblico al teatro, ma creare nuovi potenziali spettatori e offrire un’opportunità ad attori e autori. Il settore è fortemente in crisi”

L’idea spera di avvicinare nuovamente le persone al teatro, sempre più penalizzato dalla mancanza di fondi e spazi. Inoltre, gli attori spesso sono malpagati e i piccoli teatri non vengono incentivati. Si spera con questa tournée si possa risvegliare la passione per questa arte anche in chi non vi ha mai provato interesse.

Fonte foto: Repubblica.it


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi