Napoli, 50 anni di Nutella in piazza del Plebiscito. La festa si farà

Apr 2014

Locandina dell'evento 50 anni di Nutella in piazza del Plebiscito Napoli

La Festa per i 50 anni di Nutella ed il concerto di Mika ad ingresso gratuito si faranno! A deciderlo il Comune di Napoli in accordo con la Soprintendenza

Il mega-evento dedicato ai 50 anni della Nutella in programma per il 18 maggio 2014 in piazza del Plebiscito si farà. E’ la decisione presa dal Comune di Napoli in accordo con la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici, mettendo quindi fine alle infinite polemiche che non hanno consentito, negli ultimi tempi, di organizzare concerti, spettacoli ed eventi di ogni tipo nella piazza più celebre di Napoli.

Queste le parole nel comunicato congiunto firmato da Soprintendenza e Comune:

“L’incontro avvenuto stamattina 28 aprile nella sede della Soprintendenza BAPSAE di Napoli fra il Direttore Regionale dei Beni Culturali, Gregorio Angelini e l’Assessore alle politiche urbane del Comune di Napoli Carmine Piscopo, ha stabilito che la verifica e gli approfondimenti sulle caratteristiche e la qualità della manifestazione sui 50 Anni della Nutella da effettuarsi in Piazza del Plebiscito, e la constatazione di un prevalente aspetto celebrativo di un prodotto italiano di fama nazionale oltre il chiarimento su alcuni punti significativi per la tutela, consentono il superamento del precedente parere negativo dell’Istituzione per lo svolgimento dell’Evento. La Soprintendenza e i tecnici del Comune verificheranno, con gli organizzatori, che le condizioni di svolgimento della manifestazione rispettino la normativa vigente”.

Mika in concerto a Napoli in piazza del Plebiscito

La Ferrero ha scelto Napoli per celebrare un anniversario di rilevanza nazionale ed internazionale che porterà nella nostra città anche l’imperdibile concerto di Mika ed una serie correlata di eventi tutti ad ingresso gratuito. E Napoli cercherà di dare la migliore accoglienza possibile a tale manifestazione che “accende” le luci sulla nostra città, premiandola per l’energia ed il fermento culturale ed artistico che la caratterizza. Come ha sempre voluto il sindaco De Magistris che nei giorni scorsi ha dichiarato:

“Realizzeremo, sempre di più concerti nelle piazze, teatro nelle strade, cultura nei vicoli. In questo modo dimostrando, anche, come con la cultura si possa vivere, mangiare e creare occupazione. Dimostreremo poi che gli spazi pubblici vissuti sono anche più sicuri. Se qualcuno si oppone con il sonno della ragione lo aiuteremo a liberarsi con la forza della musica. Noi non cediamo, non rallentiamo e non arretriamo. Andiamo avanti, tra mille problemi, con la potenza della creatività. Ai carri armati della fanatica burocrazia opporremo i cannoni della vita. Napoli è energia, creatività, libertà, emozioni. Anche caos”.

Sempre De Magistris, alla decisione presa oggi sul via libera per la Festa dei 50 anni della Nutella in piazza del Plebiscito afferma:

“È prevalsa la linea del buon senso. È andata come doveva e poteva andare sin dall’inizio. Per l’organizzazione degli eventi bisogna programmare e speriamo che non accada più quanto accaduto questa volta”.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi