Museo Madre, esposizione delle opere della raccolta fondi Do ut do 2014: Design per Hospice

Mag 2014

Locandina dell'iniziativa benefica Do Ut Do al Museo Madre di Napoli

Il progetto benefico “Do ut do 2014” raccoglierà opere inedite realizzate dai più illustri designer del mondo per sostenere le attività della Fondazione Hospice Sèragnoli. L’esposizione al Museo Madre di Napoli

Dal 22 maggio 2014 si potranno ammirare al Museo Madre di Napoli delle splendide opere di design contemporaneo realizzate per finalità sociali e benefiche, grazie all’iniziativa Do ut do 2014: Design per Hosipice, che ha coinvolto il mondo dell’arte contemporanea nella prima edizione del 2012 e che quest’anno ha riunito tantissimi designer di tutto il mondo.

Do ut do è un evento biennale di raccolta fondi ideato da Alessandro Bergonzoni nel 2012 e dedicato alla Fondazione Hospice Sèragnoli, che si occupa dal 2002 dell’assistenza, formazione, ricerca e divulgazione della cultura delle cure palliative. Nel 2012 l’iniziativa di beneficenza ha consentito la raccolta di 240.000 euro grazie alle donazioni di gallerie d’arte, istituzioni ed imprese insieme a 38 tra i più illustri personaggi del mondo dell’arte, quali Vanessa Beecroft, Bill Beckley, Sandro Chia, Pirro Cuniberti, Yumi Karasumaru, Igor Mitoraj, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto.

Una delle sale espositive della mostra Do ut Do 2014

Do ut do 2014, invece, si rivolge al mondo del design, e vi parteciperanno architetti, artisti e aziende produttrici che doneranno una loro opera inedita, assegnata poi tramite estrazione a sorte a chi avrà sostenuto le attività della Fondazione Hospice Seràgnoli Onlus con un contributo di almeno 5.000 euro.

Tali opere inedite potranno essere ammirate al Museo Madre di Napoli dal 22 maggio alle ore 12, quando ci sarà l’inaugurazione, e fino al 25 maggio 2014, visitabili gratuitamente. Dopo l’appuntamento partenopeo il progetto sarà esposto al MamBo di Bologna dal 22 settembre al 19 ottobre, e sarà proprio a Bologna, al Mast, che avverrà l’estrazione e l’assegnazione delle opere ai sostenitori della Fondazione.

Una sala della mostra Do ut do 2014

Tra gli artisti che hanno partecipato a Do ut do 2014: Sandro Chia, Riccardo Dalisi, Doriana e Massimiliano Fuksas, Alessandro Mendini, Jean Nouvel, Luigi Ontani, Mimmo Paladino, Ettore Sottsass e Philippe Starck.

Il progetto Do ut do 2014 è stato realizzato in collaborazione con la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, il MADRE – Museo di arte contemporanea Donnaregina di Napoli, il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, il MAST – Manifattura di arti, sperimentazione e tecnologia di Bologna.

Informazioni sulla mostra Do ut do 2014

Quando: dal 22 al 25 maggio 2014
Ingresso: libero
Dove: Museo Madre, Via Luigi Settembrini 79, Napoli

Foto | Do ut do su Facebook


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi