Maggio dei Monumenti 2015 | Tutte le mostre in programma

Apr 2015

Le mostre in programma per il Maggio dei Monumenti 2015

Le mostre d’arte, scultura, artigianato, fotografia in programma a Napoli per il Maggio dei Monumenti 2015!

Il Maggio dei Monumenti 2015 è ufficialmente iniziato! La 21esima edizione della kermesse culturale che consente a cittadini e turisti di scoprire e riscoprire tesori e bellezze nascoste di Napoli, è dedicata quest’anno ai “Cori”, i “Cuori” e i “Colori” che caratterizzano la nostra città.

Proprio come suggerisce il titolo della rassegna di quest’anno “‘O Core ‘e Napule”, che prevede un fittissimo programma di appuntamenti suddivisi in “colori”, uno per settimana, ma con dei focus tematici, come il programma di eventi su Giacomo Leopardi, o quello sui percorsi alla scoperta delle Scale di Napoli.

Un “capitolo” a parte del Maggio dei Monumenti è interamente dedicato alle mostre d’arte che, specialmente in questo mese di maggio, contribuiranno ad arricchire il nostro patrimonio culturale, spaziando dalle esposizioni d’arte più classiche alle più contemporanee, dall’artigianato alla scultura, incontrando ogni gusto e preferenza ed infondendo “il piacere della conoscenza”, come lo stesso comunicato stampa della rassegna ha ricordato citando José Mujica, presidente dell’Uruguay, scomparso poco più di un mese fa.

Delle circa 40 mostre inserite nel Maggio dei Monumenti 2015 ve ne consigliamo alcune da non perdere, oltre ad invitarvi a scaricare il programma completo sulle mostre d’arte.

Milo Manara – Le stanze del desiderio

Al Palazzo delle Arti di Napoli si celebrano i 70 anni dello straordinario fumettista Milo Manara con l’esposizione di oltre 120 opere, tra tavole, immagini, figure e documenti storici, dedicati all’intera carriera dell’autore.

Date: Fino al 30 maggio 2015
Luogo: PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, via dei Mille 60
Ingresso: 5 euro
Maggiori informazioni sulla mostra di Milo Manara

Napolicromie

50 manifesti per Cori, cuori e colori. Maggio dei monumenti 2015, a cura del corso di graphic design dell’Accademia di Belle Arti di Napoli.

Quando: Fino al 2 giugno, tutti i giorni (escluso martedì) ore 9.30-19.30 – domenica ore 9.30-14.30
Dove: PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, via dei Mille 60
Ingresso: libero

Il Bello o il Vero

Prosegue, in occasione di Expo, la mostra più grande mai realizzata dedicata alla scultura ottocentesca napoletana, un viaggio unico, tra arte e tecnologia. 250 opere provenienti da musei, gallerie e collezioni private di tutta Italia dove l’arte si avvarrà del supporto delle nuove tecnologie digitali ed interattive che amplificheranno le modalità di fruizione delle opere.

All’interno de Il Bello o il Vero si potranno visitare anche le mostre Giovanni Tizzano. Anteprima del Novecento, una bellissima collezione dello sculture napoletano con una gran parte delle opere ancora inedite, e Sguardi su Francesco Jerace, prima personale di Silvio Russino che presenta una selezione di oltre quaranta fotografie dedicate all’opera jeraciana

Quando: fino al 31 maggio, tutti i giorni ore 11.00-19.00
Dove: Complesso di San Domenico Maggiore
Ingresso: 5 euro
Maggiori informazioni sulla mostra Il Bello o il Vero

I Poerio. Genealogia e storia della famiglia Poerio

Una mostra fotografica sulla famiglia Poerio, patrioti del Risorgimento italiano, realizzata con lo scopo di offrire ai visitatori una visione ampia dei documenti più significativi custoditi nella Biblioteca Nazionale di Napoli, nell’Archivio di Stato di Napoli, nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze ed in altri archivi.

Quando: fino al 3 giugno 2015, da lunedì a sabato, ore 9.30-18.30, visite guidate dal lunedì al venerdì ogni ora dalle 9.30-16.30
Dove: Castel Nuovo, Sala degli Angeli- Torre del Beverello
Ingresso: libero
Maggiori informazioni sulla mostra I Poerio

Rivive la Napoli dei sedili

Mostra fotografica alla riscoperta degli antichi sedili napoletani a cura di Associazione Napoli è
info tel. 3478139937 www.napolie.it associazionenapolie@libero.it.

Quando: dall’1 al 15 maggio, dal lune al sabato ore 10.00-20.00, domenica ore 10.00-13.00
Dove: Caffè dell’Epoca, via Costantinopoli 81
Ingresso: gratuito

Ri-disegnare il paesaggio

Mostra sul tema dell’ambiente e l’utilizzo di materiali di scarto con opere di Cherisch Gaines, Mary Cinque e Carmine Rezzuti nell’ambito della nona edizione di “Primavera a Napoli…vetrine in fiore” kermesse di arte contemporanea. A cura dell’Associazione CulturArte di Tiaziana Gelsomino e Donatella Liguori, info: t.gelsomino@hotmail.it

Quando: dal 6 al 19 maggio, ore 9.30-19.00, domenica 9.30-14.00
Dove: Castel dell’Ovo, Sala delle Prigioni
Ingresso: gratuito

Ο μύθος (O mythos)

Mostra di Tony Stefanucci articolata in due ambiti: la Chapelle du Minotaure e Vesuvius è un vulcano, un viaggio fra i riferimenti artistici e culturali dell’artista: Picasso, il minotauro, il mito, Pompei, il Vesuvio, Napoli. Accompagna le opere un originale busto di cartapesta firmato dalla scultrice Rosa Panaro che ritrae il volto di Stefanucci.
Mostra promossa dal Comune di Napoli e dall’Associazione TempoLibero, info@associazionetempolibero.it

Quando: dal 4 maggio all’1 giugno
Dove: Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Murat re di Napoli. A passo di carica

Una mostra storico-celebrativa in occasione del bicentenario della morte di Gioacchino Murat. Info tel. 0815808328 sbapsae-na.comunicazione@beniculturali.it.

Quando: da martedì 19 maggio, tutti i giorni ore 9.00-19.00 escluso il mercoledì
Dove: Palazzo Reale di Napoli, Salone d’Ercole
Ingresso: 6 euro, gratuito fino a 18 anni

Modigliani, les femmes

Uno speciale evento che riunisce per la prima volta arte, storia e tecnologia: la vita, le passioni, gli amori del Maestro livornese attraverso 50 capolavori digitalizzati ad altissima definizione e materiali inediti forniti dall’Istituto Amedeo Modigliani, esposti nel sottosuolo di Napoli. info@istitutoamedeomodigliani.it www.istitutoamedeomodigliani.it

Quando: dal lunedì al giovedì ore 10.00 – 20.00; ven, sab, dom ore 10.00-24.00
Dove: Agorà Morelli, via Domenico Morelli, 61/a
Ingresso: 10 euro, fino a 12 anni gratuito

ROSY ROX – Monumento al Passaggio

La scala, “una ferita” che taglia fisicamente la città, è un simbolo universale, luogo sospeso tra il materiale e l’immateriale, tra il progresso e il regresso tra l’evoluzione e l’involuzione. Attraverso un’ ascensione catartica, l’artista traccia un percorso fatto di frammenti in cui tenta in un fragile equilibrio di ristabilire il necessario legame tra l’io e il noi… a cura di Adriana Rispoli. info: www.quartiereintelligente.it

Quando: dal 2 giugno ore 20.00
Dove: Quartiere Intelligente, Scala Filangieri


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi