Luci d’Artista a Salerno: luminarie di Natale edizione 2013/2014

Nov 2013

La Primavera Rinascimentale a Salerno per Luci d'Artista 2013/2014

Il tema dell’evento Luci d’Artista 2013 a Salerno sarà “Neve di Primavera”, tra fiori, ciliegi, abissi marini, pinguini ed un’enorme “Primavera” di Botticelli

Nella magnifica città di Salerno il clima natalizio si fa già sentire, grazie alle splendide installazioni luminose che da otto anni, nel periodo di Natale, decorano strade, viali, piazze, monumenti, palazzi e giardini. L’appuntamento con l’evento Luci d’Artista per l’edizione 2013/2014 è già cominciato il 1 novembre e durerà fino al 19 gennaio 2014.

Quest’anno il percorso luminoso per le vie di Salerno sarà di 30 km, tre chilometri più lungo rispetto agli anni precedenti e ci saranno diverse novità per coloro che visiteranno la città per ammirare i capolavori degli “artisti della luce”.

 

Neve di primavera

Il tema di questa ottava edizione ha come titolo Neve di primavera – Fiori, stelle e mito che, oltre a richiamare l’idea classica dell’inverno tra slitte, renne, “babbi” e alberi di Natale e fiocchi di neve,  renderà più “floreale” l’allestimento di luci in tutta la città e troverà il suo culmine nell’installazione luminosa di piazza Flavio Gioia, completamente dedicata all’opera di Sandro Botticelli La primavera. Qui si potrà ammirare La primavera rinascimentale, che tra cascate di fiori ed intrecci di rami sarà un omaggio alla donna, con la rappresentazione di tre figure femminili altre sette metri. Un vero e proprio trionfo della Primavera sull’Inverno, simbolo della speranza nella rinascita, che il sindaco Vincenzo De Luca ha così commentato:

«Dedichiamo questa raffigurazione a tutte le donne di Salerno e d’Italia. Si tratta di una immagine di grande bellezza e armonia. Da Salerno lanciamo un messaggio di speranza e positività. Mentre in tutta Italia si respira ansia e depressione, per la crisi che investe le attività commerciali e non solo, da noi registriamo il tutto esaurito nelle strutture alberghiere. Noi creiamo economia e lavoro».

Dragone luminoso a Salerno per Luci d'Artista 2013

Gli abissi marini

Un’altra novità riguarda l’area del Giardino Incantato allestito all’interno della Villa Comunale, che da quest’anno oltre ad ospitare farfalle, lumache, cigni, gufi, alberi e fiori luminosi, comincerà una “discesa” verso gli abissi marini. Con delle installazioni luccicanti che rappresentano il popolo del “profondo blu”, come granchi, meduse, coralli, che si ripeteranno anche in futuro.

Pinguini sugli scogli

Per la prima volta sarà installata un’opera d’arte luminosa sulla scogliera del Lungomare Trieste, dove sarà rappresentata Antartide, all’altezza della fontana luminosa in mare. Sugli scogli ci saranno dei bellissimi e divertentissimi pinguini appena emersi dall’acqua, ed altri in procinto di rituffarsi. Il Polo Sud che trova un piccolo angolo di spazio nel mar Mediterraneo del golfo salernitano.

Abissi Marini per Luci d'Artista 2013 a Salerno

Altre luminarie ed attrazioni

In Piazza Sant’Agostino tornerà la suggestiva atmosfera orientale, con le lanterne ed un enorme dragone luminoso; in via dei Mercanti e nelle vie limitrofe del centro antico saranno di nuovo installati i tappeti volanti sospesi . Tanti ciliegi luminosi saranno sparsi qua e là in vari punti del centro, come in Piazza Sant’Agostino ed in via Mercanti, per richiamare il tema della primavera di quest’anno. Sul lungomare saranno allestiti dei mercatini di Natale.

Luci d’Artista sarà ancora una volta una manifestazione che farà bene all’immagine della città ma soprattutto al turismo, come ha dichiarato il sindaco Vincenzo De Luca durante l’inaugurazione avvenuta venerdì 1 novembre alle ore 17:00, alla presenza del critico d’arte Vittorio Sgarbi.

“Luci d’Artista è ormai diventato un evento culturale ed economico di rilievo nazionale ed internazionale. Le navi da crociera hanno prolungato la stagione fino a dicembre per permettere ai turisti di visitare la città in questo periodo. Abbiamo richieste di gemellaggi da Bruxelles e da Venezia. E ancora, anche quest’anno per l’occasione Trenitalia ha potenziato le corse dei Frecciarossa da Milano a Salerno. Alberghi e b&b, in città e in provincia, fanno già registrare il tutto esaurito. Attendiamo, inoltre, nel week-end inaugurale 20 tour operator nazionali, che promuoveranno l’evento e la città di Salerno in Italia e all’estero”.

Foto | Comune di Salerno

Foto Abissi Marini | Luci d’Artista su Facebook


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi