Louis Vuitton False: sequestrato laboratorio alla Sanità

Ott 2012

Louis Vitton

Napoli, le forze dell’ordine hanno sequestrato un laboratorio che si occupava di produrre borse false di Louis Vuitton: confiscati oltre 2100 pezzi

Quanto spesso capita di vedere una borsa griffata Louis Vuitton? In passato era una rarità, ma oggigiorno è un luogo comune. Si tratta di accessori che raggiungono costi molto alti e non tutte le persone possono permetterseli, eppure sono molto diffusi. Come avrete immaginato, alcune borse firmate da questa famosa marca non sono altro che delle imitazioni e, a conferma di tale tesi, arriva una notizia che non ci sorprende.

La Guardia di Finanzia di Napoli ha scoperto e sequestrato un laboratorio che si occupava di realizzare proprio queste borse Louis Vuitton. Le imitazioni erano molto simili alle originali, ma pur sempre dei falsi. La piccola azienda illegale si trovava nel Rione Sanità e la responsabile dell’attività è una donna cardiopatica.

Nel momento in cui le forze dell’ordine hanno fatto irruzione, al lavoro c’erano tre impiegati (un uomo e due donne) che stavano confezionando delle nuove borse.

La polizia, in totale, ha sequestrato oltre 2.100 pezzi griffati Louis Vuitton ed anche i macchinari con cui si producevano questi accessori.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi