La Notte del Lavoro Narrato a Napoli e in Campania il 30 aprile 2014

Apr 2014

locandina della notte del Lavoro Narrato

La Notte del Lavoro Narrato si svolgerà a Napoli e in Campania il 30 aprile in numerosi locali, case, strade, istituzioni e si potrà partecipare con l’hashtag #lavoronarrato

Ci piace l’Italia che pensa lavoro, dunque sono, merito rispetto, considerazione.
L’Italia che dà più valore al lavoro e meno valore ai soldi, più valore a ciò che le persone sanno, e sanno fare, e meno valore a ciò che hanno.
L’Italia che crede nel lavoro come identità, dignità, diritti, responsabilità, autonomia, futuro e dunque non lo considera soltanto un mezzo, una necessità, ma anche un fine, una possibilità.

È questo l’incipit del Manifesto della Notte del Lavoro Narrato, l’evento serale che precede la Festa del 1 Maggio, cioè la Festa dei Lavoratori. Si tratta di un’iniziativa, prevista per il 30 aprile, che vuole rendere la giusta dignità ai lavoratori ed al lavoro in sè e che si svolgerà in tutte le città italiane, Napoli compresa.

Perchè ogni lavoratore ed ogni tipo di lavoro hanno una dignità che troppo spesso viene calpestata o ignorata e, con La Notte del Lavoro Narrato, la si vuole raccontare in maniera viva, divertente, romantica, seria e profonda.
Questa sera, dalle ore 20.30 in poi, chiunque vorrà si incontrerà nelle piazze, nei locali, nei bar, nelle case, nei musei e condividerà storie di lavoro, leggendo, cantando, suonando o dipingendo.

L’iniziativa è stata pensata da Vincenzo Moretti e Alessio Strazzullo e l’evento coinvolgerà tantissimi locali, associazioni e istituzioni di tutta Napoli e Campania. Ad esempio, presso il caffè letterario Archeobar di Via Mezzocannone, dove si inizierà alle 18.30, si racconterà il lavoro come diritto e legalità, con il sottofondo di buona musica; presso il bar Gambrinus di Chiaia si parlerà di turismo; all’Italian Institute for the Future, a via San Biagio dei librai, alcuni ricercatori racconteranno il loro lavoro attraverso un libro, un film ed un luogo. Ma i locali in cui ci si potrà recare sono davvero tanti e a fine articolo ve ne indicheremo la lista completa.

locandina di radio siani webradio di Ercolano

Tutto l’evento potrà essere seguito sul web in diretta: sarà sufficiente utilizzare l’hashtag #lavoronarrato e condividere le proprie foto, i commmenti, i pensieri, i video e tutti i vostri contenuti su Instagram , Facebook, Twitter, Youtube e tutto il materiale verrà poi raccolto per crearne un cortometraggio.

Anche Radio Siani, la webradio di Ercolano, parteciperà all’iniziativa attraverso una trasmissione condotta da Mimmo Caiazza e Valentina Cozzolino, che racconteranno le varie facce del mondo del lavoro in presenza di due ospiti: una vedova con figlio a carico, il cui marito è morto in seguito ad un incidente di lavoro ed il “Collettivo Spazio“, un team di progettisti urbani che ha  lavorato al recupero e alla definizione di nuove strategie di sviluppo del proprio territorio.
Verrà anche letta una lettera scritta dalla madre di una delle vittime della tragedia Thyssenkrupp.

Informazioni sulla Notte del Lavoro Narrato

Quando: 30 aprile 2014
Orario: dalle 20.30 in poi
Dove: ecco la lista di tutti i luoghi in cui si potrà partecipare
Cortometraggio: chi vuole partecipare alla realizzazione del cortometraggio, deve seguire le linee guida indicate dai promotori.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi