La Cantata dei Pastori in versione circense al Teatro Instabile di Napoli

Dic 2015

Razzullo e Sarchiapone sotto 'o tendone, al Teatro Instabile di Napoli

Una Cantata dei Pastori divertente e originale al Teatro Instabile di Napoli, tra acrobazie circensi, commedia dell’arte e dramma sacro

Fino al 10 gennaio 2016 sarà possibile assistere ad un originale e divertente spettacolo ispirato alla tradizionale Cantata dei Pastori di Andrea Perrucci ma rappresentata in versione “circense”, con la regia di Michele Del Grosso, in collaborazione con l’Accademia Vesuviana del Teatro di Gianni Sallustro, scuola di recitazione di Ottaviano.

Razzullo e Sarchiapone sotto ‘o tendone, questo il titolo della nuova “cantata”, è in scena, anche in questi giorni, al Teatro Instabile di Napoli (TIN) situato in vico Fico Purgatorio ad Arco, nel cuore del centro storico.

Il progetto teatrale intende dar vita ad una cantata dei pastori “laica”, incentrata, anche questa come l’originale seicentesca, sulla nascita del bambin Gesù, ma che diventa qui metafora della condizione dei teatranti  alla continua ricerca di un luogo dove “partorire” lo spettacolo.

La storia è raccontata attraverso una commistione di generi teatrali, dagli stili più aulici come l’opera buffa e il dramma sacro alle forme più popolari come la commedia dell’arte, l’opera dei pupi fino ai codici del teatro circense. La compagnia è formata, infatti, da 19 elementi, tra attori, cantanti, acrobati e musicisti che cantano, danzano, si cimentano in mille acrobazie e interagiscono col pubblico, richiamando le modalità rappresentative di Raffaele Viviani, Roberto De Simone e Annibale Ruccello.

A fare da filo conduttore dell’intera rappresentazione è Razzullo, uno scrivano inviato in Palestina per il censimento, comico personaggio popolano perennemente affamato, che diventa qui vero magister di Commedia dell’Arte.

Informazioni su Razzullo e Sarchiapone sotto ‘o tendone

Quando: fino al 10 gennaio 2016

Orari: ore 21 giorni feriali; ore 19 giorni festivi

Prezzo biglietti:

  • 12 euro intero
  • 10 euro ridotto

Dove: Teatro Instabile di Napoli (TIN), vico Fico Purgatorio ad Arco 38

Nei giorni 8, 9, 10 Gennaio 2016 lo spettacolo sarà recitato nel quartiere di Forcella, nei pressi del Teatro Durante.

Per info: 338 47 31 271,  331 35 32 137,  081 -528 94 61


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi