L’Italia Intatta di Gennaro Della Monica in mostra al Castel dell’Ovo

Nov 2014

Locandina della mostra su Gennaro Della Monica

Il pittore abruzzese Gennaro Della Monica sarà omaggiato con una mostra in suo onore nelle sale espositive del Castel Dell’Ovo

Nelle sale espositive del Castel dell’Ovo di Napoli, una mostra omaggio al pittore Gennaro Della Monica.

Il pittore abruzzese si è ispirato, per la sua produzione artistica, agli impressionisti francesi e ai macchiaioli toscani. La scelta dei paesaggi suggestivi che devono avvolgere la realtà, l’utilizzo dei colori vivaci senza mescolarli, l’arte intesa come mezzo di trasmissione di emozioni, fanno di Della Monica un artista d’avanguardia moderno. Fu anche scultore apprezzato, nonché architetto e direttore dei lavori per la realizzazione di un borgo medioevale dalla complessa struttura  architettonica.

La mostra vuole sottolineare il legame che il pittore ebbe con l’Accademia Artistica Napoletana e con la Scuola di Resina, chiamata anche Repubblica di Portici, di Marco De Gregorio (che divenne un amico fraterno) a cui aderì e di cui sposò la causa della ricerca del ‘vero poetico’ che affidava all’arte lo studio dal vero, l’immediatezza dell’impressione e l’uso di colori puri affine a quello dei macchiaioli.

Della Monica fotografò nei suoi dipinti la bellezza incantevole di alcuni paesaggi dell’Italia tra Ottocento e Novecento.
Un’Italia che sembra non esserci più, quasi sfigurata dalla bruttezza della società contemporanea. 

Informazioni sulla mostra di Gennaro Della Monica a Napoli

Quando: dal 7 novembre al 10 gennaio 2015
Orari: nei giorni feriali dalle 10 alle 18, nei festivi dalle 10 alle 13
Dove: sale espositive del Castel dell’Ovo, Napoli


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi