HomeCronacaIncendio al Fondo di Chiaiano sequestrato alla camorra: ecco come aiutare

Incendio al Fondo di Chiaiano sequestrato alla camorra: ecco come aiutare

Il Fondo Lamberti di Chiaiano a Napoli

Come aiutare il Fondo Rustico Lamberti di Chiaiano a Napoli, dopo l’incendio doloso che lo ha colpito!

La sera di domenica 2 aprile 2017 un incendio di natura dolosa ha colpito il fondo rustico Amato Lamberti (storico fondatore dell’Osservatorio Anticamorra) di Chiaiano, confiscato da qualche anno alla camorra e gestito dalla Cooperativa Sociale Resisenza di Ciro Corona.

Per fortuna la zona non ha riportato gravi danni poiché i vigneti sono intatti, ma ha preso fuoco la casetta di legno, purtroppo completamente distrutta. È stato lo stesso Ciro Corona a precipitarsi nel Fondo una volta venuto a conoscenza della notizia e, dal suo post sul Facebook, si può leggere che tra le tante emozioni “ Il silenzio dell’angoscia è interrotto solo da un urlo in dialetto proveniente da un motorino ad alta velocità “ve ne dovete andare”.

Donazioni per il Fondo Rustico

Ma Ciro ed i suoi collaboratori non si danno certo per vinti anche perché non è la prima volta che ricevono segnali del genere. Noi, nel nostro piccolo, vogliamo fornirgli tutto il supporto e la solidarietà possibili, fornendo a voi lettori il numero IBAN del loro conto in modo che chiunque voglia possa fare donazioni per aiutare il Fondo ad affrontare i danni e a ripartire più forte prima.

IBAN: IT58B0501803400000000127