Il fu Mattia Pascal di Tato Russo in scena al Teatro Bellini

Mar 2013

Può uno dei più celebri romanzi al mondo, uno dei capisaldi della letteratura italiana, diventare un’eccezionale pièce teatrale senza perdere la sua essenza? Sì. Se il testo in questione è Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello e se a metterlo in scena e a recitare nel ruolo del protagonista e del suo alter ego è Tato Russo, uno dei maestri dell’arte del teatro.

Per la terza volta il suo “Mattia Pascal” va in scena nel suo Teatro Bellini, per un solo week-end, fino a domani 17 marzo.

Il romanzo pirandelliano fu pubblicato nel 1904 e rappresenta una delle opere giovanili dell’autore siciliano. La storia è un enorme flashback le cui le coordinate spaziali e temporali non sono ben definite. Ciò lo rende un romanzo incredibilmente attuale.

Il fu Mattia Pascal Tato Russo

Tato Russo, per adattare il testo alla scena, l’ha trasformato in un viaggio che il protagonista fa attraverso i diversi modi di apparire e di far apparire sé stesso. Un viaggio alla ricerca della propria vera identità che tocca nel profondo ogni essere umano che talvolta dimentica di capire chi è veramente.

La trama è quella che tutti conosciamo, la vicenda di un uomo, Mattia Pascal, che casualmente si scopre morto, ma che in realtà è vivo. Talmente vivo che decide di cogliere l’occasione che il destino gli ha regalato per trasformarsi in un altro uomo, con un’altra identità, ed un’altra vita davanti. Con il suo nuovo nome, Adriano Meis, scoprirà che cambiare vita non è poi così facile, perché è la stessa realtà che lo ostacolerà nelle sue scelte. Fino a comprendere che, in fondo, ciò di cui non siamo soddisfatti e ciò che ci impedisce di andare avanti non sono le nostre sfortune, errori o disgrazie, ma il nostro passato. Che, purtroppo, neanche una morte fittizia può cancellare…

Grande prova registica e attoriale per Tato Russo che, nello spettacolo, interpreta il duplice ruolo di Mattia Pascal/Adriano Meis, fino alla fine, quasi come a chiarire, nello spettatore, che la doppia identità è soltanto una semplice illusione del protagonista.

Informazioni sullo spettacolo Il fu Mattia Pascal al Teatro Bellini

Data: dal 15 al 17 marzo 2013

Orari: ore 21:00, domenica ore 17:30

Prezzi: dai 12 ai 25 euro (per acquistare i biglietti rivolgersi all’agenzia situata in Via Giulio Palermo, 124 – 80131 Napoli – Vomero Alto (a 50 mt dalla metropolitana Linea 1 – Rione Alto). Per info 0815456196 mail mcrevolution@hotmail.it

Dove: Teatro Bellini di Napoli
Indirizzo: Via Conte di Ruvo 14, 80135 Napoli

[mappress mapid=”55″]

 


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi