Il Dialetto Napoletano celebrato nella Chiesa di San Severo al Pendino

Nov 2014

napoli

Presso il Complesso Monumentale di San Severo, si terrà “Il Dialetto Napoletano…tra ieri e domani…“  la grande celebrazione partenopea con un immancabile omaggio ad Eduardo De Filippo!

Napoli è bellissima si sa, il suo calore, i suoi colori, il  buon cibo e la sua musica ne fanno una città difficile da battere. E per chi non lo sapesse anche il dialetto napoletano costituisce un primato dato che è stato riconosciuto all’UNESCO come lingua, seconda all’italiano solo per diffusione.

Ed è per tale motivo che la lingua partenopea verrà celebrata con “Il Dialetto Napoletano…tra ieri e domani…“ una vera e propria festa partenopea che si terrà mercoledì 19 Novembre 2014 presso il Complesso Monumentale di San Severo a Pendino.

Organizzato dall’Associazione culturale l’Ancora di Partenope e patrocinato dal Comune di Napoli, l’evento onorerà il dialetto più “esportato” al mondo, attraverso poesie classiche, relazioni storiche, canti e scenette teatrali.
Tra gli artisti-ospiti che interverranno, compaiono i poeti Ciro De Novellis ed Ino Fragna, il chitarrista Claudio Paesano e la cantante Stefania Marra che si esibiranno nelle più belle ed affascinanti canzoni classiche napoletane ed esibizioni libere.

Come libero sarà lo spazio dedicato ai nuovi talenti del Corso di Pratica Poetica Letteraria ed Esistenziale porterà alla luce una gioventù partenopea genuina, legata alle proprie radici ed alla tradizione.

Eduardo-De-Filippo

Non mancherà la poesia del grande Ernesto Murolo, elegantemente interpretata dall’attrice Anita Buono che emozionerà gli ospiti con  “O miercurì da ‘a Madonna do’Carmene”.

E tra tanta bellezza, non poteva che esserci Lui, l’immortale Eduardo De Filippo che, in occasione dei trent’anni dalla sua morte, diventerà la star della giornata con un omaggio speciale.

Informazioni su “Il Dialetto Napoletano…tra ieri e domani…”:

Quando: mercoledì 19 Novembre 2014
Dove: Compesso Monumentale di San Severo a Pendino
Orario: dalle ore 17:00 alle ore 19:00
Prezzo biglietto: ingresso gratuito


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi