I tifosi rifiutano le maglie di Cavani e Pandev: Cannavaro fa da paciere

Ott 2012

I tifosi sono stizziti, troppo stizziti. I 162 fedelissimi volati a Dnipro per la trasferta, poco agevole e molto costosa, avrebbero voluto, se non altro, togliersi la soddisfazione di vedere la loro squadra battersi col coltello tra i denti.

Il turn-over operato da Mazzarri, sin troppo massiccio e confuso, s’è rivelato scelta poco appropiata e non ha pagato per niente. Alla fine del match, tant’erano furiosi, i supporters azzurri hanno persino rifiutato le maglie che Cavani e Pandev stavano per lanciare a ridosso del settore ospiti della Dnipro Arena.

Niente da fare: la voglia rabbiosa manifestata dal Matador, che ha provato da solo a caricarsi addosso i compagni agonizzanti, non è bastata ad indolcirli. I due bomber ci sono rimasti male. Cannavaro ha provato a fare da paciere, fallendo nel tentativo.


La protesta, secondo alcuni, fungerebbe anche come monito alla società, che, a detta loro, non li avrebbe agevolati nella trasferta. Tanti i bocconi amari ingoiati a forza in quella sciagurata serata.

Proviamo a metterci una pietra sopra, non perdendo comunque di vista l’evidenza del dato emerso: il Napoli 2 non è all’altezza.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi