Gay Pride 2014 a Napoli | Parte il Mediterranean Pride of Naples

Mag 2014

gay pride 2014 a napoli

L’Onda Pride del 2014 partirà da Napoli a fine maggio, con il Mediterranean Pride of Naples, e si concluderà il 28 giugno in numerose altre città

Quest’anno la consueta manifestazione nazionale per il Gay Pride non si terrà, ma saranno organizzate delle sfilate locali in differenti città italiane.

Più precisamente, sarà iniziata un’Onda Pride che prenderà il via da Napoli il 31 maggio e che si concluderà, in alcune città italiane, il 28 giugno 2014 , giorno in cui si ricordano i moti di Stonewell, a New York nel 1969. In quell’occasione, circa duemila persone scesero in piazza per difendere i diritti degli omosessuali e si scontrarono duramente con più di quattromila poliziotti. Di questo drammatico evento, si commemora il 45esimo anniversario.

L’evento è stato inserito all’interno del più ampio programma del Forum Internazionale delle Culture e del Maggio dei Monumenti e si aprirà con l’evento “Mediterranean pride of Naples” (MPoN), organizzato con il patrocinio del Comune di Napoli.  Infatti, il Gay Pride attraverserà le principali strade di Napoli per contribuire a valorizzarne il ruolo svolto nella cultura mediterranea.

gay pride mani

Per ospitare la manifestazione e per creare un luogo di discussione dei più importanti temi che riguardano la diversità, sarà anche aperto un Pride Park, spazio in cui saranno ospitati diversi eventi culturali.

Sarà sicuramente un evento significativo che vedrà la partecipazione di milioni di persone in tutta Italia e, secondo le parole di Neri Lauro, presidente del Coordinamento Campania Rainbow: “il Mediterranean Pride of Naples sarà il coronamento di una stagione importante per Napoli: dagli eventi del Forum delle culture, al Maggio dei monumenti, al “Giugno dei giovani”, non c’è momento migliore per affermare ancora una volta civiltà ed eguaglianza e sottolineare l’importanza della nostra città quale faro di. progresso per l’Europa ed i paesi del Mediterraneo. Le questioni di genere riguardano tutti, famiglie, aziende, istituzioni e sviluppare l’inclusione significa migliorare la nostra economia, attrarre turisti, garantire futuro alle giovani ed ai giovani, realizzare un sogno comune.

Informazioni Gay Pride a Napoli

Quando: 31 maggio 2014
Dove: centro e strade principali della città


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi