Futuro Remoto 2014 alla Città della Scienza

Ott 2014

Locandina di Futuro Remoto 2014

Con Futuro Remoto 2014 potremo scoprire il Mare e le sue profondità attraverso un percorso espositivo che include mostre, documentari ed una rassegna cinematografica

Il tradizionale appuntamento napoletano con Futuro Remoto. Un viaggio tra scienza e fantascienza giunge ormai alla 28esima edizione e si svolgerà negli spazi di Città della Scienza. Si tratta di un grande progetto che ogni anno si occupa della divulgazione della cultura scientifica e tecnologica, rendendola comprensibile a chiunque.

Anche quest’anno tutti gli eventi ruoteranno intorno ad un tema comune e quello di quest’anno sarà il Mare, di cui si parlerà attraverso un enorme percorso espositivo di circa 1000mq che includerà conferenze-spettacolo, dibattiti e incontri con scienziati, laboratori scientifici e di creatività, spettacoli e una rassegna di film e documentari.

Tutti i visitatori potranno, così, intraprendere un’interessante ed affascinante viaggio nel mondo delle profondità marine, facendo conoscenza con gli organismi che vi abitano e che fanno anche parte della nostra gastronomia, oltre che essere l’oggetto di numerose attività di pesca.

Le mostre principali di tutta la manifestazione saranno due: GNAM – Mare e  Orizzonte Mare.
L’evento inaugurale si terrà questa sera 31 ottobre 2014, mentre tutta la manifestazione durerà fino al 9 novembre.

profondità marine

GNAM Mare

L’evento è promosso dall’Assessorato all’Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca della Regione Campania con lo scopo di sensibilizzare i consumatori sui prodotti della pesca e dell’acquacoltura. Rivolgendosi in special modo ai più giovani, la mostra vuole informare sul consumo sano e corretto dei prodotti ittici, soffermandosi sulle tecniche di pesca più utilizzate ed interagendo attraverso una serie di installazioni interattive. Si potrà approfondire l’argomento anche tramite l’osservazione di acquari e vasche tattili, con la realtà virtuale e aumentata ed utilizzando tecnologie multimediali. In questo modo, ci si catapulterà in realistica passeggiata sul fondale marino.

Tra gli eventi più particolari ci sarà quello che permette la vita e le strategie di organismi vertebrati ed invertebrati, addirittura scoprendo nel dettaglio la vita di una cozza.

Maggiori info sono disponibili sulla pagina dedicata a GNAM Mare.

Orizzonte Mare

La seconda mostra più importante della manifestazione è nata dalla progettazione partecipata di cittadini e scienziati che, lavorando insieme, hanno dato vita alle 8 sezioni espositive che accompagnano il pubblico alla scoperta dei temi della ricerca e dell’innovazione responsabile applicati al mare.
Il viaggio inizierà all’ingresso, luogo in cui sarà possibile scaricare su smartphone e tablet l’applicazione multimediale che consentirà l’interazione con le esposizioni presenti

Dopodichè si passeggerà tra le sale  scoprendo un grande globo digitale che mostrerà in tempo reale i fenomeni atmosferici e biologici relativi al mare, si osserveranno i fenomeni vulcanici sottomarini, si comprenderà il funzionamento dei  robot sottomarini e si parlerà di energie rinnovabili.

Altre mostre

Invenzioni rivoluzionarie dall’Antica Cina

Un’esposizione di antichissimi strumenti provenienti dal China Science and Technology Museum di Pechino, precisamente dalla mostra “The Glory of China”. Quaranta strumenti astronomici e del campo della navigazione che testimoniano l’influenza della Cina nel settore dell’innovazione. Saranno presenti due meridiane, una delle quali risalenti al III sec a.C., un orologio ad incenso della dinastia Ming, un globo celeste dell’XI sec che rappresenta i movimenti degli astri, una copia in scala dell’orologio astronomico dell’Antica Cina, un atlante delle comete fatto su seta, una carta astronomica del 526 d.C.

Nel settore della navigazione troveremo svariati tipi di bussole, molto all’avanguardia per quei secoli, e vari modelli di navi cinesi risalenti anche ad oltre duemila anni fa.
Inoltre, sarà esposto il primo simografo della storia, risalente al 132 d.C., che oltre ad indicare il terremoto riusciva addirittura a segnalare la direzione del sisma.

Urban Bees. Le api della tua città

Alla scoperta delle oltre 2000 api che vivono in parchi, giardini e strade cittadine, delle loro abitudini e modi di vivere. Si andrà alla scoperta, in special modo, delle api selvatiche.

Napoli Underwater

Mostra fotografica con particolare attenzione alle fotografie subacquee che ritraggono gli organismi del Mar Mediterraneo. Sarà, inoltre, un omaggio al patrimonio naturalistico, archeologico e paesaggistico di Napoli

I miei mari

Mostra pittoricoa del’artista Rossella Baldino che dipinge paesaggi marini, soffermandosi sulla potenza del mare in tempesta e delle onde che si infrangono.

Full Immersion

Con la tecinca del dripping, la pittrice Cristiana Grandolfo dà una personale interpretazione del mare e delle emozioni che suscita, attraverso un’esplosione di colori e macchie policrome.

In a puddle

Una mostra di foto raffiguranti vegetali e animali di piccole dimensioni che abitano i tratti di coralligeno pugliese. Sono minuscoli abitanti di quell’area marina che presentano forme e colori molto affascinanti ed una biologia interessante per gli scienziati.

CINEmareMOTO

Una rassegna cinematografica con film le cui tematiche riguarderanno ovviamente il mare ed i suoi abissi marini. Tanti film in programma, tra scienza, fantascienza ed animazione.

Documentari

I più bei documentari della National Geographic sull’oceano e i suoi segreti, le isole più affascinanti del mondo, sulla tutela dell’habitat marino ed un excursus anche sulle nostre zone, Amalfi in particolare.

Informazioni su Futuro Remoto 2014

Quando: dal 31 ottobre al 9 novembre 2014
Dove: Città della Scienza
Prezzi:

  • Adulti 8€
  • Ridotto (3-17 e over 65) 5,5€
  • Ingresso Scuola 5,5€

Info:

  • tel: 081 7352 220 | 081 7352 222
  • email: contact@cittadellascienza.it
  • Per conoscere il calendario completo di tutti gli altri eventi della manifestazione, consultate il sito di Futuro Remoto 2014

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi