Funicolare di Chiaia, riapre al pubblico il 2 ottobre 2015

Ott 2015

La Funicolare di Chiaia di Napoli

Riapre al pubblico la Funicolare di Chaia, con un impianto più nuovo e funzionale

Oggi, 2 ottobre 2015, riaprirà al pubblico la Funicolare di Chiaia, chiusa dallo scorso 14 agosto per lavori di manutenzione straordinaria finalizzati all’adeguamento tecnico dell’impianto.

Alle ore 12 partirà la prima corsa della Funicolare che collega il Vomero, dalla stazione di via Cimarosa, a Chiaia, arrivando nella stazione di Parco Margherita (piazza Amedeo). Non ci sono stati ritardi nel restituire lo storico impianto di trasporto pubblico alla città, dal momento che già un mese e mezzo fa, ad inizio lavori, era stata annunciata la data di riapertura del 2 ottobre.

E così, in meno di sei settimane, i tecnici hanno portato a compimento il lavoro secondo la tempistica indicata dall’azienda presentando al pubblico una Funicolare più nuova e funzionale.

L’intervento di manutenzione ha previsto:

la sostituzione di componentistica e impiantistica delle vetture: centraline freni di vettura e relativo cablaggio idraulico; centralina freni di sala “argano” e relativi cablaggi; strumentazioni elettriche di bordo e relativi cablaggi; sistema di comando e azionamento delle porte di vettura; dispositivi di sicurezza attacco della fune di trazione e di controllo della velocità; dispositivo di vincolo delle carrozzelle disabili; sistemazione interni vetture: sedute, maniglie di sostegno e rivestimento del piano di calpestio; antenna di trasmissione sistema di sicurezza di linea; sistema di citofonia a bordo treno e istallazione ex novo di un sistema di video sorveglianza con visualizzazione linea dalla stazione di manovra.

In particolare l’amministratore delegato di Anm, Alberto Ramaglia, ha espresso la sua soddisfazione per il lavoro realizzato dall’azienda di mobilità partenopea: “Tecnologie di ultima generazione e un team di lavoro affidabile e di grande livello che tengo a ringraziare personalmente, ha detto, ci hanno consentito di  portare a termine ancora una volta con successo anche questa attività, nel pieno rispetto del crono programma annunciato”.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi