Fnac Napoli: riduzione del personale e nuovo acquirente

Gen 2013

Ormai se ne parla da mesi, ma i problemi relativi alla chiusura o meno della Fnac non sono stati ancora risolti definitivamente. La questione riguarda tutti i punti vendita italiani della catena, ma per 5 di questi, tra cui quello di Napoli la situazione è leggermente diversa.

Ieri c’è stato un incontro tra i sindacati ed il liquidatore di Fnac Italia insieme ai rappresentanti di Orlando Italy, la società che acquisterà la catena francese. Si è discusso del programma da attuare entro i prossimi mesi: per gennaio il liquidatore dovrà al Tribunale fallimentare di Milano la domanda per accedere alla procedura di concordato preventivo, mentre i sindacati dovranno attivarsi per ricorrere alla cassa integrazione.

Infatti,  i negozi di Roma, Firenze, Torino Grugliasco chiuderanno poichè le spese sono diventate non più affrontabili, mentre per i negozi di Napoli ed altre 5 città si prevede la riduzione del personale.
Nel frattempo, Orlando Italy sta già pensando ad un piano per trasformare la catena di libri, cd ed elettronica: si pensa alla formula “shoppin shop“, cioè inserire in ogni negozio brand e marchi relativi all’attività e svariate merci che possano attirare la clientela. Inoltre, la società ha anche garantito il pagamento dei prossimi stipendi.

La prossima riunione è prevista per il 4 febbraio a Milano e si vedrà se ci saranno novità per i lavoratori della catena.

fnac napoli orlando italy

 


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi